Alcuni formidabili trucchi per curare e pulire la vostra auto.

Almeno una volta all'anno la pulizia in profondità è necessaria e, in genere, questo momento coincide con l'arrivo della bella stagione: si puliscono le finestre, si lavano le tende, si svuota e spolvera tutta la libreria... e la stessa cosa dovrebbe essere fatta anche con le nostre automobili, anche se non sempre è facile raggiungere gli angoli più nascosti. Vi presentiamo alcuni trucchi per far tornare come nuova la vostra quattro ruote:

Tergicristallo

Niente è più fastidioso che usare i tergicristalli e ritrovarsi con un parabrezza per niente pulito. La polvere e lo sporco che si depositano sui tergicristalli possono essere eliminati utilizzando dell'alcool. Basta umidificare uno straccio e passarlo sopra.

Parabrezza

Per far splendere il vostro parabrezza basta pulirlo, delicatamente, con una paglietta d'acciaio. Se pensate sia troppo, potete utilizzare la parte abrasiva di una spugna da cucina. Una volta rimosso lo sporco più resistente, potete utilizzare dei panni specifici per il vetro e finire con uno strato di  rain-x.

Cerchioni

Potete iniziare pulendo i cerchioni con una pompa da giardino e acqua saponata per la pulizia più profonda. Nel caso di sporco impossibile, potete provare anche con i prodotti per il forno, ma non lasciateli per più di 5 minuti, o rischierete di danneggiare il metallo!

Specchietti

Con il tempo i vostri specchietti retrovisori possono sporcarsi, per farli tornare a splendere potete passarci del dentifricio.

Vernice

Le macchie ostinate possono essere rimosse grazie all'uso del magico Goo Gone.

Maschera del radiatore

IMG_2542

Gli insetti morti trovano il loro naturale deposito proprio nella griglia del radiatore, i fogli per l'asciugatrice sono perfetti per l'uso e lasceranno anche un buon profumo.

Tappetini 

Passate i tappetini con un prodotto specifico per le macchie, metteteli quindi in lavatrice. Servirà probabilmente ripetere l'operazione più di una volta all'anno.

Sedili

Chiunque abbia un cane sa che deposito di peli possano diventare i sedili dell'auto. Passate un lavavetri inumidito e subito dopo aspirate. Potete usare la stessa tecnica anche per i tappetini.

Google Plus/MaidPro Newark

Per le zone più difficili da raggiungere potete servirvi di un vecchio spazzolino da denti! 

Ventole per l'aria condizionata

Google Plus/Central Auto

Potete pulire le ventole con un pennello di schiuma. Può risultare utile anche per le altre zone del veicolo difficili da raggiungere.

Per lo sporco più resistente potete sempre usare uno spruzzino a gas.

Portabibite

Google Plus/Kyle Chapman Motors-Austin

Non so se succede la stessa cosa anche a voi, ma il mio portabibite è un vero e proprio triangolo della Bermuda: una volta che ci metto dentro qualcosa, sparisce per sempre. Se ci mettete uno stampo per muffin in silicone sarà più semplice da pulire e perderete le cose con meno facilità.

Braccioli

Se notate un accumulo di sporco tra i vari bottoni, potete avvolgere la punta di un cacciavite in un panno e passarlo tra le fessure. Anche un cotton fioc può risultare utile.

Tetto

Adesso che l'intera macchina brilla, sarebbe un peccato tralasciare il tettuccio. Potete usare un panno di microfibra per rimuovere la polvere. Assicuratevi che il panno sia in microfibra, gli altri tessuti non funzionano così bene. 

Lucido

Una volta che tutte le superfici saranno pulite, è tempo di lucidare l'automobile. Basterà un po' di olio d'oliva che non lascerà alcun odore chimico.

Accidenti, è proprio un lavoraccio, ma più profonda sarà la pulizia e più a lungo potrete godervela. Ma potete stare sicuri: dopo una fatica del genere anche la macchina più vecchia sembrerà appena uscita dal concessionario!

Commenti

Scelti per voi