Potreste pensare che dopo nove mesi, lei stia finalmente stringendo al petto questo bambino. Ma qui, niente è come sembra.

Queste persone sono molto speciali e hanno tutte qualcosa in comune: guardate le prime tre foto e forse capirete cosa le rende uniche. 

In questa prima immagine, una nonna stringe tra le braccia il nipote, che sembra essere nato da poco tempo.

Quest'uomo anziano guarda in camera a fatica, con uno sguardo cupo. Le sue guance sono solcate dalle rughe, pare proprio che la vita lo abbia provato! 

E questi due? Cosa stanno facendo? Aspettate, ma c'è qualcosa che non torna... nessuno può avere questo aspetto, vero?

La risposta è no. Dal momento che queste e le immagini che seguono non rappresentano persone reali: ma sono delle sculture realistiche.

Artista: Carole A. 

La mostra "Sculture iperrealistiche", tenutasi dal 7 Giugno al 26 Settembre 2016 presso il Museo di Belle Arti di Bilbao, ha presentato il lavoro impressionante di alcuni artisti provenienti da tutto il mondo.

Artista: Ron Mueck

A questa mostra molto speciale, i visitatori hanno potuto ammirare le opere del movimento iperrealista dal 1973 ai giorni nostri. Pionieri di questo movimento sono stati gli americani George Segal, Duane Hanson e John DeAndrea. Presenti anche i loro lavori. 

Per rendere queste sculture il più realistiche possibile, gli artisti prestano particolare attenzione ai dettagli. Come le persone in carne e ossa, anche queste statue hanno rughe, occhiaie e imperfezioni della pelle. Non si tratta quindi di creare il bello, ma una replica perfetta della realtà.

Artista: Ron Mueck

 

Le opere sono realizzate in silicone, semplice da modellare e quindi ottimo per soddisfare lo scopo ultimo del lavoro. 

Artista: Jamie Salmon

Artista: Sam Jinks

Gli artisti dedicano molto tempo a testa e peli del viso. Ogni singolo capello è inserito con la cura e il rigore più assoluti.

 

Artista: Jamie Salmon

Anche a voi fanno lo stesso effetto? Vorreste toccarle e non semplicemente guardarle? A me risulta impossibile non essere incuriosito dall'effetto al tatto. Ma, ovviamente, non si può fare...

Artista: Zarko Baseski

Un visitatore della mostra ha realizzato questo breve video. Si tratta di un uomo e una donna che si abbracciano con intensità, nudi, al centro dello spazio espositivo.

Artista: Marc Sijan

Guardando queste opere è davvero difficile pensare che siano solo delle sculture. I dettagli sono precisi e davvero realistici!

Commenti

Anche Per davvero