Usare l’ammorbidente per rimuovere la vecchia carta da parati.

Chiunque si sia trovato a dover ristrutturare una casa, sa bene quanto sia faticoso. Se si vuole sostituire la carta da parati o rinfrescare la tinta alle pareti, ciò vuole dire liberarsi di quanto si trovi al momento sui muri. In questi casi si vorrebbe già essere con il pennello in mano, pronti per il nuovo look, mentre sappiamo bene che ci aspettano tediose ore di lavoro. Oggi vi presentiamo un trucco molto semplice per liberarvi della vecchia carta da parati, utilizzando solo un paio di elementi che probabilmente avrete già in casa.

Prendete una bottiglia con erogatore spray (andrà benissimo una bottiglia vuota del detersivo per pulire il bagno o i vetri). Riempitela per metà di ammorbidente.

Colmate la seconda metà con acqua calda del rubinetto e quindi chiudete.

Pronti a procedere: vaporizzate generosamente il liquido ottenuto direttamente sulle pareti, soprattutto dove la carta da parati è difficile da rimuovere.

instructables.com

Lasciate agire, basterà poco tempo e vi renderete conto di quanto risulti semplice rimuovere la carta da parati.

instructables.com

Se ci sono delle zone particolarmente ostiche, potete mettere il liquido in una vaschetta...

instructables.com

...e usare un rullo per applicarlo. Una volta assorbito, la carta da parati verrà via senza difficoltà. Incredibile!

instructables.com

E chi lo avrebbe mai immaginato che un problema così difficile avesse una soluzione tanto semplice. Addio quindi ai costosi prodotti specifici in ferramenta, c'è un modo per salvare le dita, tenere a freno i nervi e risparmiare denaro! Potrete subito passare alla parte divertente della ristrutturazione! Se pensate di aver perso qualche passaggio, potete consultare questo blog (in inglese), dove vedere d'accapo l'intero procedimento. Buon lavoro! 

Commenti

Scelti per voi