Linguaggio del corpo: 14 consigli per essere più incisivi con gli altri.

La prima impressione è sempre quella che conta - che si tratti di un incontro informale, di un esame o di un colloquio di lavoro - soprattutto quando non si conosce bene l'altro, e non si ha molto tempo per potersi esprimere e conoscere a fondo. Se qualcuno "ci piace", oppure no, il più delle volte è il nostro subconscio a stabilirlo, attraverso una serie di segnali e aspetti legati al nostro modo di porci e a quello in cui l'altro ci percepisce. Gesti, espressioni facciali e postura - che insieme possono essere definiti con il nome di "linguaggio del corpo" - giocano un ruolo fondamentale nel creare una prima, buona impressione. Con questi semplici trucchetti sarete sicuri che la vostra prima impressione sarà ottima, e non cambierà nel tempo...

Helping Hands

Postura

Basterà guardarvi attorno per accorgervi che molte persone non prestano alcuna attenzione alla loro postura. Al contrario: molte persone stanno in piedi, o siedono, in modo curvo e chiaramente "chiuso" nei confronti di tutto ciò che li circonda. Questo modo di porsi agli altri può essere interpretato come mancanza di sicurezza - non solo, può essere anche molto dannoso per la vostra schiena. Ecco alcuni consigli per mantenere una postura più sicura e rilassata: 

1. Cercate sempre di stare il più possibile dritti, e immaginate di voler diventare sempre più alti, come se doveste guardare oltre quello che costituisce il vostro orizzonte, e qualcosa sta ostacolando la vostra vista. 

2. Mantenete una posizione "solida", con i piedi ben ancorati alla terra e le gambe parallele ai fianchi. 

3. D'accordo mantenere una postura decisa, ma fate sempre attenzione che le spalle e il collo siano rilassati. 

Come già detto, è chiaro che lo scopo è perseguire comunque un atteggiamento che denoti sicurezza, non rigidità. In questo, le spalle sono molto importanti: ricordatevi sempre di tirarle un poco in fuori, rispetto a come le terreste naturalmente (ovvero, curvate in avanti!) e noterete già una sostanziale differenza. Vi sentirete cioè più determinati e pieni di energia! 

Drooping

Postura da seduti 

Molte persone tendono a stare sedute in modo talmente curvo da sembrare un "punto interrogativo umano"! Se anche voi vi riconoscete in quest'immagine, e anche a voi, in passato o ancora adesso, vi viene rimproverato di "stare su con la schiena", allora questi consigli sono per voi. In realtà, si tratta di un'idea più che giusta, ma questo non significa che dovrete per forza sentirvi scomodi: 

4. Cercate di tenere la schiena dritta, senza incurvarla troppo, né in avanti né indietro. 

5. Tenete i vostri piedi ben ancorati al suolo e paralleli ai fianchi. 

6. Cercate di mantenere ben eretta la parte alta del corpo, ovvero torace e spalle. I muscoli dello stomaco dovranno essere un poco tesi. 

Questa posizione da seduti vi farà sembrare più dinamici e sicuri di voi stessi - e anche questa restituirà un po' di sollievo alla vostra schiena! 

Women In Tech - 85

Trucchetti sull'atteggiamento 

Sia che siate in piedi, sia che siate seduti, ci sono alcuni trucchi che possono avere degli effetti positivi sul modo in cui vi ponete agli altri. 

7. Mantenere una postura aperta (attenzione alle braccia conserte e alle gambe troppo accavallate).

8. Riproponete "a specchio" la postura della persona che vi è di fronte (gambe incrociate, sorriso, ecc.).

C'è un altro punto importante: pare che le persone tendano a farsi piacere coloro che vedono simili a loro stessi. Nonostante ciò, a prescindere da chi avete davanti, cercate sempre di essere voi stessi, e di restare più naturali che potete. 

Quando si entra in una stanza

I primi secondi che trascorriamo insieme a una persona in genere influenzano l'impressione che poi abbiamo di quest'ultima. E questo accade, il più delle volte, quando si entra in una stanza. Per accertarsi che si riesca a fare una buona impressione, cercate di utilizzare questi semplici accorgimenti: 

9. Cercate di sfoderare il sorriso più naturale che avete (pensate a qualcosa di divertente). 

10. Restituite a tutte le persone presenti nella stanza uno sguardo raggiante e positivo, e assicuratevi di guardarli negli occhi, non sopra le loro teste! 

11. Quando stringete la mano a qualcuno, assicuratevi di non stringere troppo forte o stringere troppo poco. Cercate di trovare un equilibrio! 

12. Datevi il tempo di fare un respiro profondo e di mettervi a vostro agio. 

Consiglio: Quando entrate in una stanza, voltatevi con calma e sorridete alle persone che avete di fronte - in modo particolare a quelle che conoscete già. Certo, forse questo vi richiederà una dose extra di coraggio, ma lascerà tutti ammaliati e contribuirà ad ottenere da subito un'ottima impressione! 

moldor

Espressioni facciali

Sapevate che i muscoli del viso sono addirittura 26? Se pensiamo a questo aspetto fisionomico, non ci stupirà quanto possano fare le espressioni del volto nel modo in cui giudichiamo gli altri. Questi due consigli pratici vi aiuteranno ad ottenere il massimo effetto positivo grazie ai movimenti del vostro volto:

13. Prendete l'abitudine di sorridere sempre, anche quando siete da soli (ad esempio pensando a qualcosa di piacevole). 

14. Guardate sempre le persone negli occhi, mantenendo un sorriso amichevole - attenzione a non fissare! 

Un'espressione amichevole e cordiale può aprire ogni porta, non lo dimenticate. Noterete già i miglioramenti mettendo questi accorgimenti in pratica. 

Clarity

Per quanto questi consigli possano sembrare semplici, siamo sicuri che metterli in pratica nella vita normale non sia altrettanto facile... Ma, come qualsiasi altra cosa, fare un poco di pratica vi aiuterà a migliorare. E una volta che vi sentirete più a vostro agio, mettendoli in atto, comincerete anche a notare quanto la percezione degli altri su di voi, e di voi stessi sugli altri, cambi in modo incredibile! E adesso? Nessuno ha più paura di fare una cattiva, prima impressione! 

Fonte:

Lifehack

Commenti

Scelti per voi