Sviluppa rullino vecchio di 70 anni trovato in una macchina fotografica di seconda mano.

La passione di Martijn van Oers è la fotografia. Oltre a creare delle storie molto accattivanti, all'uomo olandese piacciono molto anche per l'uso delle vecchie macchine fotografiche.  

E questo suo entusiasmo, di recente, gli ha permesso di aprire un vero e proprio varco sul passato, entrando nella vita di tre perfetti sconosciuti...

Mentre si trovava in un negozio dell'usato, Martijn ha acquistato una Zeiss Ikon 520/2 — una vecchia macchina fotografica datata 1929. E, con sua grande sorpresa, ci ha trovato un vecchio rullino che risale agli anni Quaranta, come ha scoperto in seguito. 

Dal momento che era molto curioso, Martijn voleva scoprire se il vecchio rullino Kodak potesse ancora essere sviluppato...

Aveva quindi contattato un suo amico, Johan Hollemann, che ha molta esperienza nello sviluppo. E i due avevano deciso di andare fino in fondo a questa faccenda. Johan aveva messo su una piccola camera oscura e si era messo al lavoro. Martijn, nel frattempo, aveva documentato l'intero processo. 

Martijn aveva quindi descritto quanto lui e l'amico fossero rimasti sbalorditi quando hanno visto le immagini che erano venute fuori dai negativi. Ben quattro delle foto contenute nel rullino contenevano dei dettagli riconoscibili. 

Johan aveva scannerizzato le immagini sul suo computer: una delle foto raffigurava un uomo, probabilmente il proprietario della Zeiss Ikon. In altre foto c'erano delle donne.

Quando Martijn le ha pubblicate su Facebook, il suo amico Wilco Westerduin si è immediatamente messo in contatto con lui, dicendo che aveva riconosciuto il luogo in cui erano stati fatti gli scatti: si trattava di Biarritz, una piccola città nella zona sud-occidentale della Francia.

Wilco era persino andato a Biarritz insieme alla sua fidanzata Coralie per riprodurre le immagini originali. 

"Guardando queste foto mi sembra di essermi imbattuto in un tesoro - una macchina del tempo - che ci ha restituito una parte del passato", ha detto Martijn. Adesso l'uomo vorrebbe rintracciare i nomi delle persone ritratte, sperando quindi che qualcuno dei parenti di queste persone, ancora in vita, si metta in contatto con lui. Buona fortuna!

Fonte:

boredpanda

Commenti

Scelti per voi