Costruisce il camper più piccolo al mondo. Perfettamente funzionale!

Paul Elkins è un vero cittadino del mondo: si sente a casa soprattutto quando è in giro. Ecco perché è sempre alla ricerca di modi economici e alternativi per viaggiare, in fondo tutto quello di cui ha bisogno sono solo poche cose e un piccolo spazio.

You Tube/Kirsten Dirksen

Per dare vita alla sua idea ha convertito il furgoncino; nel retro c'è un comodo letto e tanti scomparti di deposito, ciascuno dei quali è stato costruito individualmente e con grande cura da Paul.

You Tube/Kirsten Dirksen

Ma l'uomo è sicuro di potercela fare anche con meno spazio. Per questo motivo, sapendo che la tappa successiva sarà un festival musicale, ha costruito un rimorchio da bici in cui può addirittura cucinare.

You Tube/Kirsten Dirksen

Ma neanche questa soluzione lo soddisfa appieno, per cui si rimette al lavoro, riuscendo finalmente a creare il suo capolavoro. Per realizzarlo ha usato dei pannelli pubblicitari, che sono molto leggeri e soprattutto gratuiti.

You Tube/Kirsten Dirksen

Li ha tagliati, legandoli gli uni agli altri con dei cavi. Per essere sicuro che il sistema funzionasse, l'abile tuttofare ha prima realizzato un modellino in scala.

You Tube/Kirsten Dirksen

È partito dalla base portante: l'ha costruita utilizzando delle assi di legno (di quelle che si trovano a meno di un dollaro al pezzo) e una vecchia bici, che è stata acquistata per meno di 20 dollari; in fondo, a Paul servono solo le ruote che attaccherà all'intelaiatura fatta con le assi.

You Tube/Kirsten Dirksen

Finalmente la base e i cartelloni pubblicitari possono essere messi insieme.

You Tube/Kirsten Dirksen

Ma il veicolo non è ancora pronto per affrontare tutte le condizioni climatiche. Per chiudere tutti i buchi (e anche per dargli un aspetto più carino), viene applicata, come fosse un pellicola protettiva, una copertura di plastica. Utilizzando dei colori spray, Paul scatena la sua fantasia e la ultima con delle decorazioni.

You Tube/Kirsten Dirksen

Ed ecco fatto: il camper, che potrebbe essere il più piccolo di tutti i tempi, è pronto per essere attaccato alla bici. E perché non si muoia dal freddo è stato isolato dall'interno.

You Tube/Kirsten Dirksen

Ovviamente Paul ha pensato anche agli spazi per conservare vestiti, accessori da cucina e tutto il necessario per i suoi viaggi in strada. Ci sono anche due casse per la musica attaccate a un lettore MP3.

You Tube/Kirsten Dirksen

Un piccolo serbatoio per l'acqua è fondamentale: e questo è sufficiente per conservare i litri di acqua necessari per cucinare, bere e lavare i piatti. Un vecchio stampo da cucina in stagno è diventato il lavandino.

You Tube/Kirsten Dirksen

Di fronte si trova la piccola area riservata alla cucina, si tratta di un fornello elettrico isolato con un foglio di acciaio.

You Tube/Kirsten Dirksen

A eccezione del bagno, il camper ha tutto e pesa meno di 30kg. Il costo complessivo è stato di $150 (circa 130€). Che affarone se si compara la cifra a quella di un camper vero e proprio!

You Tube/Kirsten Dirksen

Naturalmente a Paul sta a cuore anche la sicurezza e ha attrezzato il camper con dei riflettori sul retro. L'uomo ha risparmiato tanti soldi con questa soluzione e ci ha dimostrato che si può vivere comodamente anche in spazi ristretti e portandosi dietro poche cose. Buone avventure, Paul!

Qui di seguito anche un video (in lingua inglese) in cui potete vederlo all'opera:

Commenti

Scelti per voi