Quale motore di ricerca fa al caso vostro?

Ormai tutto quello che sappiamo dipende da un motore di ricerca: il carico di informazioni oggigiorno è così imponente che senza uno di questi "sistemi intelligenti" saremmo letteralmente persi. D'altra parte, come ormai è ben noto, paghiamo questa facilità di accesso ai contenuti che ci sono necessari, avendo ceduto a Google parte delle nostra vita privata. 

http://9-eyes.com/post/86023464043

Questa immagine, per esempio, è stata caricata dove non ce lo saremmo aspettati,  per una streetview ("vista sulla strada") di Google Maps. E quando si parla di geolocalizzazione, possono esserci molte sorprese, guardate qui

Inoltre, scegliere il proprio motore di ricerca è, in qualche modo, esprimere anche una scelta di campo, dal momento che si tratta di un'industria che genera un volume di denaro non risibile.

 

Oggi vi presentiamo una lista di motori di ricerca e vi spieghiamo come sceglierli, a seconda delle vostre necessità:

1. Google, il mostro.

È praticamente quasi inutile descrivere di cosa si tratti. Come è noto, Google è il gigante informatico fondato negli Stati Uniti. E, nel tempo, questa azienda ha sviluppato così tanti prodotti che è letteralmente impossibile vivere senza. Anche se conserva i nostri dati di navigazione e ricerca, così come indirizzi mail, immagini e altro... 

2. DuckduckGo, l'anonimo.

Questo motore di ricerca non registra nessun nostro dato personale, quindi niente indirizzo IP, cache o cookies. I risultati di ricerca vengono trovati su tutti i motori di ricerca, tranne Google. 

 

3. Virgilio, l'italiano.

Nato come motore di ricerca nel 1996, si è poi trasformato, con il tempo, in un portale ed è tra i 100 più consultati ancora oggi in tutta Italia.

4. Ecosia, il coscienzioso.

Un modo per coniugare necessità e virtù: per ogni ricerca effettuata viene piantato un albero. Un'iniziativa lodevole per una ricerca di alta qualità.

 
5. Millionshort, l'hipster.

Funziona allo stesso modo di Google ma, al posto di mostrare subito i risultati più popolari, offre di cancellarli (da 1 a 100) per consultare quelli meno popolari, ma con il contenuto più alternativo e probabilmente più curato. Per trovare informazioni "fresche" questo motore di ricerca consulta tutti i social media, per presentare le notizie più aggiornate. Un ottimo modo per seguire l'attualità. Molto utile se cercate informazioni su un evento specifico.

Allora, vi siete fatti un'idea? Potete anche usare più di un motore di ricerca e comparare i risultati. A voi la scelta!

Fonte:

Eskimoz

Commenti

Scelti per voi