7 modi per neutralizzare gli odori di casa.

Una cosa è certa: sebbene si tenga a tenere la casa pulita e a lavarla più spesso possibile, a volte non si riesce a star dietro a tutte le pulizie - con il risultato che cucina e bagno non profumano di pulito! Oggi vi presentiamo alcuni consigli per neutralizzare gli odori in modo intelligente, semplice e veloce. A lavoro! 

 

Prima di tutto, fate in modo di areare tutti gli ambienti della vostra casa per almeno 5 minuti al giorno: un continuo ricambio d'aria è importante per tenere la casa lontana dai cattivi odori!  

1. Il water

Versate dell'aceto bianco, una tazza di detergente liquido e una tazza di acqua nel water, e raschiate a fondo. In poco tempo otterrete un profumo sano e fresco, che sarà la migliore cura per il vostro bagno. Molto efficace!

Youtube/Howcast

Questo trattamento risolverà per sempre i problemi del vostro gabinetto maleodorante! 

2. L'odore di sigaretta

Per eliminare il cattivo odore di sigaretta dalla vostra abitazione, a parte fumare fuori, di fatto non esiste una vera e propria ricetta miracolosa. Ma per cercare comunque di ovviare al problema, provate questo: versate qualche goccia di olio essenziale di arancio, limone o menta piperita su del cotone, e poi inserite il batuffolo in un vasetto di vetro. 

Youtube/Howcast

Lasciate areare l'ambiente e dopo poco noterete subito la differenza! 

3. Il tagliere

A forza di tagliare frutta, verdura e altri prodotti freschi sul tagliere di legno, delle micro particelle di cibo possono depositarsi, e lentamente marcire nelle piccole scanalature della superficie di legno. Ecco come deodorarla e pulirla in modo efficace:

Youtube/Howcast

Spremere un limone, aggiungere del sale (o del bicarbonato), e strofinare!

Youtube/Howcast

Un procedimento molto valido anche per molte altre superfici da pulire.

4. Il piano di lavoro

Pulite il piano di lavoro con del perossido di idrogeno (diluito, con concentrazione del 35%, noto anche come "acqua ossigenata") mettendone un poco in un asciugamano.

Youtube/Howcast

Strofinate col panno sul vostro piano di lavoro, e anche sulle altre superfici della cucina. Risciacquate... e via! 

5. Il forno a microonde 

In una ciotola, versare due cucchiaini di bicarbonato di sodio, una tazza di acqua e alcune fette di limone. Lasciar "cuocere" nel forno a microonde per due o tre minuti.

Youtube/Howcast

6. La lettiera del gatto

A volte non c'è niente di peggio, in termini di cattivi odori, della lettiera dei gatti. Ecco come fare, la prossima volta che avrete questo problema: 

Youtube/Howcast

Dopo aver eliminato i residui di sabbia, versare nel fondo della lettiera dell'aceto bianco e del bicarbonato di sodio. La combinazione tra i due avrà una funzione pulente e deodorante molto efficace! Lasciare agire per mezz'ora e poi risciacquare.

Youtube/Howcast

Prima di rimettere di nuovo la sabbietta, lasciare un poco di bicarbonato sul fondo. Ciò preserverà il buon odore della lettiera, senza nuocere al vostro gatto.

7. Il frigo 

Come prima cosa, rimuovere ogni residuo di cibo che giace nel frigo da troppo tempo. Probabilmente, già noterete una prima differenza. 

Youtube/Howcast

A questo punto, aprire una scatola di bicarbonato di sodio e lasciarla semplicemente su un piano del vostro frigorifero. Il bicarbonato catturerà i cattivi odori; potrete gettarlo via dopo poche settimane. Un trucco semplicissimo!

Potrete rivedere tutti i vari passaggi in questo video (in inglese): 

L'uso di ingredienti semplici, facili da reperire ed economici, per pulire, non finiranno mai di stupirci. Da oggi vi sarà chiaro: quando in dispensa non mancheranno bicarbonato di sodio, aceto e limone, la vostra casa avrà sempre un asso nella manica per essere pulita e profumata. Per altri consigli utili su come deodorare la vostra casa in modo naturale potete andare qui

Commenti

Scelti per voi