Tiene un pezzo di pane sui piedi. Quando lo rimuove, non può crederci.

 

Nella stagione estiva è fondamentale liberare i piedi e indossare scarpe aperte e sandali. Inoltre, è un piacere poter esporre il piede, magari con le unghie laccate o dei piccoli accessori coordinati. Tuttavia, questo non sempre è un piacere, per moltissime persone, afflitte dai più svariati problemi, come calli, vesciche, screpolature e infiammazioni. Come fare, allora? Niente paura! Oggi vi presentiamo un compendio di consigli pratici su come alleviare i problemi in modo naturale. 

2007 07 16 - 4021 - Zermatt - My feet after hiking

1. Pane e aceto di mele

Questo suggerimento suona insolito; in realtà, è estremamente efficace contro i calli e per ammorbidire la cute del piede. Prendete un pezzo di pane e imbevetelo nell'aceto di mele. Ponete il pane nella zona interessata e coprite o con della pellicola trasparente o con un calzino. Lasciate agire per una notte. Già dal mattino successivo, noterete che l'ispessimento della pelle dei calli si sarà molto ridotto. In alcuni casi, potrebbe essere addirittura scomparso. 

2. Aceto di mele e olio di ricino

Mettete una tazza di aceto di mele in una bacinella piena di acqua calda e tenete i piedi ammollo. Se i calli dovessero ammorbidirsi, potrete strofinarli con una pietra pomice. Potreste strofinare anche dell'olio di ricino, che si rivela sempre molto efficace. Ripetendo questo procedimento per 10 giorni, i piedi torneranno di nuovo morbidi e sani. 

3. Vitamina A o E

Le compresse di vitamine riempite di gel possono essere utilizzate non solo per uso orale, ma anche esternamente. Premete il gel fuori, delicatamente, e applicatelo ai calli prima di andare a letto. Indossate un calzino di cotone fresco. Ripetete la procedura fino a che i disturbi non saranno scomparsi. 

Vitamin

4. Esfoliante al limone

Prima di andare a letto, tagliate un pezzetto di limone della misura corrispondente al callo o all'infiammazione che avete sul piede. Premete il limone sulla zona, con una benda, e poi indossate un calzino di cotone. Ripetete ogni notte, sino a che le problematiche non si saranno riassorbite. 

Pixabay

5. Cipolla e aceto bianco

Lasciate un pezzo di cipolla nell'aceto bianco per un giorno. Ponete poi la cipolla sulla zona con problematiche e applicatevi una benda. Indossate un calzino di cotone. Questo procedimento, come il precedente, dovrebbe essere ripetuto sino a che il problema non passerà del tutto. 

Zwiebel

6. Olio

Questo metodo può essere utilizzato anche durante il giorno e funziona bene con piccoli calli in luoghi difficili da avvolgere con una benda. Prendete un piccolo pezzo di carta e tagliate un buco delle dimensioni del callo. Poi versate qualche goccia di olio sulla zona e fasciatela con una benda.

7. Aspirina

Sbriciolare cinque compresse di aspirina e mescolare con acqua e aceto di mele, in parti uguali. Con la pasta risultante, potrete massaggiare le zone dove si presentano i calli. Quindi, avvolgere una benda sulla zona e lasciar agire la miscela per circa 10 minuti. Prendere una pietra pomice e strofinare via l'ispessimento cutaneo. 

Bimsstein

8. Sale di Epsom

Questa soluzione richiede un po' più tempo, ma allo stesso modo è rilassante. Preparate un pediluvio con dell'acqua calda e aggiungete una manciata di sale di Epsom. Tenete i piedi in ammollo per circa 10 minuti e poi strofinate delicatamente la pelle con la pietra pomice. Dovreste ripetere questa applicazione fino a quando i piedi non saranno più morbidi ed elastici.

Fußbad

Come potete vedere, ci sono moltissimi metodi e soluzioni a nostra disposizione: dobbiamo solo scegliere quel che è giusto per noi! Oppure combinare più di un procedimento, in modo da sperimentare casa funziona meglio. 

Fonte:

littlethings

Commenti

Scelti per voi