5 rimedi casalinghi: ti sbarazzerai presto di 15 fastidiosi problemi quotidiani.

Sugli scaffali dei supermercati pullulano detergenti per la casa, e venirne a capo a volte sembra proprio impossibile. La scelta è molto vasta: come si fa? Qual è la miglior soluzione che combini risultati ottimali, prodotti che non nuocciano alla salute, e che magari ci facciano risparmiare anche qualche euro?

Per fortuna, abbiano a nostra disposizione delle valide alternative naturali, testate per anni e assolutamente non nocive per gli uomini. Ecco di cosa si tratta:

1. Aceto

Per eliminare il calcare
Bollitori, piani di acciaio e oggetti simili, possono tornare a brillare grazie all'aceto. Basterà versare il prodotto, lasciare agire per qualche minuto e poi rimuoverlo con una spugna. Se si tratta di incrostazioni ostinate, come potrebbero essere quelle del rubinetto, basterà riempire un palloncino o un preservativo con dell'aceto, infilarlo sul bocchettone e farlo agire per qualche tempo.

Eliminare i cattivi odori
L'aceto ha proprietà deodoranti e aiuta a eliminare i cattivi odori. Potete versarne un poco in una ciotola, vicino alla fonte del cattivo odore, oppure distribuire solo qualche goccia. E non preoccupatevi per il forte odore: evaporerà in poco tempo.

Eliminare il calcare dal bollitore
In questo caso basterà far bollire una miscela di acqua e aceto. Dopo dovrete fare bollire 1-2 volte solo dell'acqua, in modo che l'essenza dell'aceto venga eliminata.

2. Aceto + Bicarbonato

Questi due elementi combinati insieme sono decisamente molto efficaci.

Liberare lo scarico del water
Si sa: a volte lo scopino non riesce a eliminare i residui del water, ed è in questi casi che entra in gioco questo magico duo. I due elementi insieme sono imbattibili. Attenzione, non vi preoccupate se si forma una schiuma bianco: la loro forza sta proprio in questo! 

Pulire l'argenteria
Per tornare a fare splendere i tesori di famiglia, basterà metterli in ammollo per 2-3 ore. Bisognerà poi sciacquare con acqua corrente e asciugare con cura. Fatto! 

3. Bicarbonato

Il bicarbonato è un elemento magico per la casa, e ci sono tantissimi modi di impiego nella pulizia.

Pulire i termos
Sappiamo tutti come, dopo qualche tempo, si formino delle fastidiose patine sui nostri contenitori termici, ma anche sulle semplici teiere. In questi casi basterà mettere 3 cucchiaini di bicarbonato in dell'acqua bollente e versarla nei contenitori. Lasciar agire per una notte. 

Pulire il piano di cottura
A volte i normali detergenti non sono abbastanza. Per fare una pulizia profonda, basterà mescolare 2 cucchiai di bicarbonato di sodio a 3 cucchiai di acqua, lasciando agire il composto per circa un'ora. In seguito, basterà rimuovere la miscela con una spugna: tutto brillante!

Pixabay

Rimuovere le macchie dalla carta da parati
Lo stesso miscuglio può essere utilizzato per rimuovere le macchie dalla carta da parati. Basterà applicarlo, lasciarlo agire per qualche minuto e poi rimuoverlo delicatamente con un panno umido. 

4. Sale

Pulire le padelle
Se avete bruciato qualcosa in una padella, basterà versarci sale in abbondanza e riscaldarlo. Quando il sale diventerà marrone, potrete passare un canovaccio. Attenzione a non scottarvi!

Pulire il forno
Il procedimento è lo stesso che per la padella. In questo caso, versate sale in abbondanza sulla zona incriminata, mentre il forno è ancora caldo e in pochi momenti potrete liberarvi del bruciato. 

5. Limone

Pixabay

Eliminare il calcare
Potete preparare un ottimo prodotto anti-calcare in casa, basterà mescolare acqua e limone e riporlo in un pratico contenitore con erogatore spray. Spruzzate il prodotto sul piatto doccia, per esempio. Vedrete che risultati!

Rimuovere le macchie di frutta dai vestiti
Qualora i vostri tessuti chiari si fossero macchiati con succo o polpa di frutta, basterà versare, direttamente sulla zona interessata, qualche goccia di limone appena prima di lavare l'indumento.

Pulire i vetri
Utilizzando in parti uguali aceto, acqua e limone potete ottenere un'ottima miscela per pulire i vetri. Mettetelo in un contenitore con erogatore spray, per averla sempre a portata di mano.

6. Olio vegetale

Non è solo indicato per la frittura, in realtà può risultare molto utile anche nella pulizia della casa.

Lucidare le scarpe
Basterà versare qualche goccia di olio vegetale su un panno e passare le scarpe di pelle, per farle tornare lucide.

Eliminare i residui di colla
Qualche piccola peste ha attaccato adesivi per la casa, oppure l'etichetta con il prezzo non è venuta via bene? Basterà passare sulla zona dell'olio vegetale, per liberarsene velocemente.

Davvero degli ottimi rimedi! Nel caso non si avessero in casa prodotti specifici, o se si volesse utilizzare qualcosa di completamente naturale. E pensate che vi abbiamo presentato solo alcuni dei possibili utilizzi... La lista è praticamente infinita!

Commenti

Scelti per voi