Usare l'olio di cocco per sbiancare i denti in modo naturale.

Un sorriso bianco e smagliante ha sempre una grande fascino! Bere caffè, tè e fumare causano danni allo smalto. Gli sbiancanti chimici contengono perossido di idrogeno che non fa bene ai denti. C'è un metodo completamente naturale per farli tornare a splendere, e l'ingrediente segreto si trova nel ripiano delle spezie!

Per la crema vi serviranno:

- Curcuma (in polvere)

- Olio di cocco

- Olio di menta 

Mescolate in un mortaio un cucchiaino di curcuma in polvere, con uno di olio di cocco e qualche goccia di olio di menta.

Youtube/FitLifeTV

Youtube/FitLifeTV

Mettete il composto sul vostro spazzolino e lavate i denti come fate di solito. Se usate questo impasto naturale spesso, avrete buoni risultati in poco tempo.

Youtube/FitLifeTV

Youtube/FitLifeTV

La curcuma, detta anche zafferano indiano, appartiene alla famiglia dello zenzero, e viene utilizzata in India da secoli come pianta medicinale. Questa radice non solo sbianca i denti, ma è un ottimo antinfiammatorio, allevia i gonfiori in bocca (specialmente nelle aree intorno, favorendo la circolazione nelle gengive). È inoltre un potente antibatterico. La curcuma è comunemente diffusa in polvere e ha il caratteristico colore giallo. E anche se può sembrare un paradosso, è perfetta per sbiancare i denti ed eccellente per colorare i vestiti. Vi consigliamo di usare un vecchio spazzolino, perché le setole potrebbero diventare presto gialle.

 

Grazie all'acido laurico, l'olio di cocco è un potente anticarie, in quanto neutralizza i batteri nella bocca. L'olio di menta ha inoltre proprietà antibatteriche e dona una piacevole sensazione di freschezza.

Ecco anche un video con tutti i passaggi (in lingua inglese):

La curcuma ha così tanti utilizzi... Con soli altri 2 ingredienti, potrete creare il vostro dentifricio sbiancante: naturale al 100% e che non danneggia i denti!

Commenti

Scelti per voi