Lo scaffale più versatile al mondo ha 12 fori.

Per quanto belli e semplici gli scaffali "prefabbricati" che acquistiamo nei negozi di mobili di solito hanno lo svantaggio di una bassa versatilità. Di solito non si può nemmeno cambiare le distanze tra gli scaffali. Al contrario, con il nostro progetto sarà possibile personalizzare questo accessorio d'arredamento in base alle proprie esigenze.

Cosa vi serve: 

  • 1 tavola di legno di 100 x 60 cm
  • 1 tavola di legno di 60 x 20 cm
  • 2 tavole di legno di 35,5 x 20 cm
  • Aste per scaffale di diametro 25 mm
  • 7 tubi o morsetti di fissaggio
  • Rondelle 

Come procedere: 

1.) Praticare dodici fori equidistanti sulla tavola. Misurare le posizioni in anticipo e segnare le posizioni con un punto.

2.) Il diametro dei fori deve essere abbinato alle aste di legno, che vengono inserite successivamente. Agganciare i bordi dei fori in modo uniforme.

3.) Praticare negli angoli - ogni 2,5 cm dai bordi - piccoli fori nel pannello, che vengono poi fatti passare attraverso le viti lunghe 10 cm fissanti il pannello alla parete.

4.) Ma prima di farlo, metti abbastanza rondelle su ogni vite. Ora fai dei buchi nel muro, inserisci i tasselli e avvita la tavola.

5.) Tagliare l'asta in sezioni più piccole con una lunghezza di 18 cm ciascuna. Avrete bisogno di un totale di sette pezzi; 3 per la tavola grande e 2 ciascuno per le due tavole piccole.

6.) Avvitare due morsetti sulle tavole piccole e tre sul pannello grande. Le distanze derivano dalla griglia dei fori sul pannello a muro.

Ora potrete sistemare gli scaffali arbitrariamente, spingendoli sulle barre con i morsetti. O usare dei pali extra per appendere qualcosa. Ovviamente potrete anche variare il numero di scaffali.

Commenti

Scelti per voi