Quest’inverno fate come loro: attaccate una sciarpa a uno degli alberi in strada.

Si tratta di un fenomeno che ha avuto inizio negli Stati Uniti, ma che potrebbe presto diffondersi in tutto il mondo. In America, numerose organizzazioni di beneficienza hanno cercato di trovare un modo per aiutare il più possibile le persone indigenti e bisognose. All'inizio l'iniziativa ha coinvolto poca gente, per lo più appartenente a comunità religiose locali - salvo poi diffondersi in tutto il Paese. Ma di cosa stiamo parlando? In moltissimi, si sono privati delle loro sciarpe più calde, e le hanno legate attorno agli alberi che popolano le strade cittadine. 

Forse avrete già capito. Le sciarpe sono un dono per i senzatetto che, in inverno, spesso non hanno un riparo e rischiano di morire congelati per strada. 

WCCO News

Negli Stati Uniti, in particolare, gli inverni sono spesso rigidi - e si ipotizza che, a causa dei mutamenti climatici, negli ultimi anni stiano diventando ancora più gelidi. Migliaia di persone sono morte, nel corso degli anni, semplicemente perché non avevano un posto caldo dove trovare riparo. 

 

Sarebbe bello se dovunque nel mondo non esitassimo a compiere lo stesso gesto, dando vita a una bella e coinvolgente catena. 

Alcuni hanno persino lasciato un messaggio insieme alla loro sciarpa:

"Non sono andata persa! Ma ti prego, portami con te, se hai freddo. Io ti scalderò. E che Dio ti benedica". 

In questo video (in inglese) potete vedere le immagini di questo bel progetto: 

Un'iniziativa molto bella e un modo efficace per aiutare il prossimo "in punta di piedi". Con l'arrivo del freddo, prossimamente, non dimenticatevi di adornare gli alberi della vostra strada di sciarpe! 

Fonte:

HeartEternal

Commenti

Scelti per voi