Intagliare una spugna per evitare i residui appiccicosi di sapone: da provare.

È una problematica nota e comune in molti bagni: quando la saponetta sta per finire, si sgretola in tanti piccoli pezzettini appiccicosi che, solitamente, finiscono per creare una poltiglia nella vaschetta del portasapone. Un dettaglio antiestetico oltre che fastidioso. Con il trucchetto che vi presentiamo oggi, sarà possibile ovviare al problema in modo intelligente e pratico, sfruttando una soluzione che, inoltre, vi permetterà di non sprecare più neppure una sola scaglia della vostra saponetta...

Tutto ciò che vi serve è:  

  • una spugna
  • un taglierino
  • la vostra saponetta preferita

Youtube

Ed ecco come procedere... Per prima cosa adagiate la spugna su un pezzo di carta e tracciatene il contorno con una penna. 

Youtube

A questo punto ricavate l'esatta metà della forma tracciata e tagliatela con le forbici.

Youtube

Posizionate quindi questa forma di carta sulla metà della vostra spugna in modo da formare un ovale. Tracciatene il contorno utilizzando una matita.  

Youtube

Incidete ora con il taglierino questo ovale di spugna.

Youtube

Con le forbici rifinite poi il contorno dell'ovale e, una volta ottenuto il pezzo, sistematevi sopra la vostra saponetta e tracciatene i contorni sulla spugna stessa.

Youtube

Con forbici e taglierino scavare dunque la forma così ricavata all'interno della spugna.

Youtube

Una volta ottenuto l'incavo posizionatevi dentro la saponetta: 

Youtube

Voilà! Adesso vi basterà usare il supporto di spugna e appoggiarlo direttamente nel vostro porta sapone o a bordo vasca... prendete la saponetta direttamente dalla spugna e strizzate quest'ultima nell'acqua e poi usatela come sempre... ogni singolo pezzo di sapone vi rimarrà impigliato, "nutrendo" la spugna e senza più sprechi. Pratico e carino. 

Potete ripercorrere i passaggi anche in questo video (in lingua inglese). Buon bagno!

Commenti

Scelti per voi