Tappeto realizzato con scarti di stoffa - semplice e conveniente.

Non è sempre semplice dare al nostro salotto un tocco del tutto personale. E spesso e volentieri i mobili e gli oggetti decorativi sono un po' costosi. Ma ecco come potrete creare un originalissimo tappeto per la vostra casa, salvaguardando il portafogli.  

Cosa vi serve:

  • un tappetino anti-scivolo
  • scarti di tessuto (ad esempio, vecchi strofinacci per cucina o asciugamani)
  • un ago per uncinetto

Come procedere:

Cominciate con la base alla quale attaccherete i vostri scarti di tessuto. Un tappetino anti-scivolo funziona benissimo per quest'uso. 

Youtube/DIYnThings

Successivamente, procuratevi le frange di tessuto, che diventeranno poi le fibre del vostro nuovo tappeto. Il tessuto non dovrebbe essere troppo sottile. Per esempio, i vecchi strofinacci per cucina che non usate più andranno benissimo. Naturalmente, se lo preferite potete anche comprare dei tessuti appositamente per questo progetto, ma è sempre preferibile riciclare qualcosa che si ha già, e fare così anche un po' di economia. 

Youtube/DIYnThings

Tagliate quindi i vostri tessuti in frange. La larghezza delle frange dipende dalla taglia dei buchi della base anti-scivolo. Se non si tiene conto di questo, le frange del tappeto potrebbero cadere in modo troppo poco consistente. Nel nostro progetto, le frange sono larghe circa 2,50 cm e lunghe circa 12,5o cm. 

Youtube/DIYnThings

Inserite quindi le frange tagliate nel reticolo del tappeto anti-scivolo. Se inserite una frangia dall'alto verso il basso in un buco, in quello adiacente procedete in direzione contraria. In questa fase un ago per uncinetto potrebbe esservi di grande aiuto, e garantirvi maggiore velocità. Alla fine, in ogni buco del reticolo dovrà essere inserita una frangia di stoffa. 

Youtube/DIYnThings

Già da ora, dovreste cominciare a vedere come sul reticolo prende forma una deliziosa e soffice superficie di stoffa. 

Youtube/DIYnThings

Proseguite su questa linea. Naturalmente, a seconda del materiale utilizzato, il vostro tappeto avrà una consistenza più o meno morbida. La parte migliore di questa realizzazione è l'aspetto creativo: scegliendo alcune frange piuttosto che altre, infatti, andrete a decidere voi stessi che colore e quale motivo dare al vostro futuro tappeto. 

Youtube/DIYnThings

Ecco un video dove trovate spiegato (in inglese) tutto il procedimento:

Se avrete modo di utilizzare vecchie stoffe, vedrete come questo progetto, oltre ad essere un ottimo modo per riciclare qualcosa di vecchio, andrà anche a salvaguardare le vostre finanze. Vi consigliamo quindi di mettervi  alla prova, e stupire i vostri amici e vicini di casa: lasciate tutti a bocca aperta con la vostra creatività!

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Commenti

Scelti per voi