9 stili di moda ottenuti facendo un nodo a un tessuto.

Nelle calde giornate estive, oppure quando si va al mare o a fare una scampagnata fuori porta, si ha sempre voglia di vestirsi in modo comodo e pratico, ma che ci lasci anche un po' di stile! A volte per il gran caldo, non sappiamo proprio cosa inventarci... ed è qui che entrano in ballo i trucchi che vi proponiamo oggi, che realizzano ben 9 stili con un semplice foulard, una stola o un ampio tessuto. Che realizziate un top mono-spalla, uno a cascata o un vestito annodato, potrete sempre essere sicure della vostra eleganza! 

1.) Stile "poncho"

Per il primo stile, dovrete utilizzare un tessuto che sia abbastanza ampio da contenere la parte superiore del corpo. Prendete due lembi e annodateli. Poi prendete le due fasce inverse non annodate, e realizzate un nodo anche su queste. Girate il tutto e infilate le braccia nei due "buchi" laterali che si saranno creati. 

Il risultato sarà quindi un "poncho" a manica lunga e schiena scoperta: elegante e sensuale! 

2.) Top a fascia

Per il secondo stile "top a fascia", stretto sul seno, potrete utilizzare uno scialle o una sciarpa di dimensioni più piccole rispetto allo stile "poncho". Fate passare il tessuto intorno al busto e poi raccogliete le due estremità. Portatele al petto e chiudete con un nodo proprio al centro. Fate passare i due lembi rimasti dietro il busto, e chiudeteli con un nodo sulla parte bassa della schiena. 

3.) Vestito con nodo sul collo

Per la variante vestito avremo bisogno, come per lo stile "poncho", di un tessuto o una stola abbastanza larghi e lunghi. Stendete il tessuto sul corpo, raccogliete le estremità e annodatele come vedete nel video - ovvero senza realizzare un vero nodo, ma solo girandole una su l'altra. Fate passare i due lembi rimanenti dietro al collo, e chiudete annodando. Ecco fatto, un vestito comodo e stiloso: ideale per la moda mare! 

4.) Top mono-spalla

Per questo secondo stile "top" potete utilizzare un tessuto simile a quello del punto 2, se non addirittura lo stesso. Il procedimento iniziale è identico a quest'ultimo, eccetto il momento in cui stareste per realizzare il nodo al centro del petto: prendete i due lembi del tessuto e fateli passare uno sopra, dietro il collo, e uno sotto, dietro la schiena; chiudeteli, annodando al centro della schiena. Per questo stile, avrete probabilmente bisogno di qualcuno che vi aiuti a realizzare il nodo finale. 

5.) Top a "cascata"

Utilizzando un tessuto abbastanza largo (come quello utilizzato per il vestito), inizialmente piegatelo in due realizzando un "doppio strato". Portatelo davanti il busto e chiudete in due lembi superiori dietro al collo, annodandoli. Per quelli inferiori, chiudeteli invece dietro la schiena, all'altezza dei reni, con un nodo. Una "cascata" di stile... 

6.) Stile gilet

Per realizzare uno stiloso gilet, potrete utilizzare un tessuto leggero e velato, come quello che vedete nel video. Piegatelo in due e prendete le due estremità, annodandole. Girate il tessuto e infilate le braccia nelle due insenature ottenute col nodo. 

7.) Vestito a fascia

Per questo stile, oltre ad un tessuto abbastanza ampio per realizzare un vestito, avrete bisogno di un braccialetto. Avvolgete lo scialle intorno al corpo, poi fate passare le due estremità all'interno del braccialetto. Una volta che saranno abbastanza strette sul seno, farle passare dietro la schiena, chiudendole con un nodo. Assicuratevi che il braccialetto non sia troppo spesso, altrimenti costituirà un peso e potrebbe darvi fastidio. 

8.) Top chiuso sul collo

Per questo stile dovrete semplicemente far passare un foulard intorno al collo, incrociarlo sul seno, poi raccogliere i due lembi dietro la schiena, e chiudere con un nodo. Allargate un pochino le fasce sul seno in modo da nascondere eventualmente il reggiseno-top sotto. 

9.) Gonna

Come ultimo stile, vi proponiamo una... gonna! Per realizzarla dovrete far passare intorno al bacino (a voi la scelta se realizzarla a vita bassa, o alta, come nel video) e fare in modo che una delle estremità faccia un doppio giro. Chiudete le estremità con un nodo e nascondetelo all'interno della stoffa ripiegata. 

Fate attenzione a legare sempre saldamente il vostro foulard al corpo, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti. Grazie a questi trucchi, potrete sfoggiare 9 stili di moda diversi, combinabili ogni volta in modo diverso! Buon divertimento con il vostro tessuto preferito! 

Commenti

Scelti per voi