Pratiche tavolette per il wc fatte in casa: igiene perfetta!

A nessuno piace pulire il bagno. A volte saltano fuori cose orrende dove non ci si aspetterebbe. Se poi c'è una cosa peggiore di dedicarsi alla pulizia del bagno, quella è il sedersi su una superficie infestata di germi. Questo prodotto realizzato in casa e destinato alla pulizia del WC farà dei cattivi odori e della sporcizia un problema da lasciarsi alle spalle.

Ecco quello che vi serve:

  • 160 g di bicarbonato di sodio
  • 60 ml di succo di limone
  • 1/2 cucchiaio di aceto 
  • 1 cucchiaio di perossido di idrogeno (3%, reperibile in farmacia)
  • 15-20 gocce di olio profumato

Ecco come procedere:

Mettete il bicarbonato di sodio in una ciotola e unitevi il il succo di limone.

Quindi, procedere miscelando l'acqua ossigenata e l'aceto in un piccolo contenitore separato. Combinare quindi entrambi i composti miscelandoli goccia a goccia e, infine, aggiungere le gocce di olio profumato (quello che preferite).

Aiutandovi con un cucchiaino formate quindi delle semi sfere e mettetele su un pezzo di carta da forno ad asciugare. Se volete, potete anche creare la miscela utilizzando in parti uguali acqua ed aceto. Questa soluzione si rivelerà particolarmente utile per le incrostazioni. 

Queste tavolette impiegheranno almeno 4 ore per essiccare, anche se sarebbe meglio lasciarle all'aria per tutta la notte. Raccoglietele quindi dentro un recipiente di vetro quando saranno completamente asciutte e tenete il recipiente vicino al WC e a portata di mano. 

Ogni volta che il WC vi sembra nuovamente meno fresco e pulito, inserite una delle pasticche di nuovo all'interno. 

È necessario un po' di tempo per realizzare queste pasticche ma tutti gli ingredienti sono economici e facilmente reperibili. Inoltre sono di gran lunga consigliati rispetto ad altri prodotti di pulizia igienica perché non contengono sostanze chimiche e rispettano maggiormente l'ambiente. Un piccolo suggerimento: si possono anche creare forme più carine e divertenti semplicemente utilizzando degli stampi in silicone per dolcetti e caramelle come questo, ad esempio. Nel caso, ricordatevi però che, una volta destinato a quest'uso, lo stampo potrà essere utilizzato soltanto per preparazioni di questo tipo e non in cucina! 

Commenti

Scelti per voi