6 escamotages per sopravvivere agli inconvenienti quotidiani.

È andata via la luce e non ci sono candele in casa? Siete partiti per andare in campeggio con gli amici, ma avete dimenticato il fornello da campeggio? A causa di lavori di manutenzione, hanno tolto l'acqua e la toilette è rimasta senza risciacquo?

Di seguito troverete 6 trucchetti e stratagemmi un po' bizzarri, ma perfetti in caso di emergenza!

1.) Maschera antigas

Cosa vi serve:

  • 1 bottiglia di plastica
  • Nastro adesivo sigillante
  • Elastico
  • 1 lattina
  • Dischetti di cotone idrofilo
  • Carbone attivo
  • 1 mascherina antipolvere

Come funziona:

1.1) Tagliare un lato della bottiglia e rivestite i bordi con del nastro adesivo sigillante.

1.2) Praticate un foro a sinistra e uno a destra dei lati tagliati per fissarci le estremità di un elastico.

1.3) Rivestite anche i bordi della metà inferiore della lattina che avete tagliato con il nastro adesivo isolante e praticate dei fori sul fondo della lattina con chiodo e martello.

Poi mettete due dischetti di cotone idrofilo nella lattina dimezzata. Sopra di essi versate due cucchiai di carbone attivo e copritelo con altri due dischetti di cotone idrofilo.

1.4) Svitate il tappo della bottiglia di plastica e fissate il collo della bottiglia con il nastro adesivo alla lattina dimezzata che avete appena preparato.

1.5) Indossate una mascherina antipolvere e dopo la vostra maschera antigas. Questa può essere la vostra ancora di salvezza se ai colleghi o ai coinquilini piace mangiare fagioli e cavoli, ma nel bagno non c'è una finestra o è rotta.

2.) Candele fai da te

Utilizzate un pastello a cera per riutilizzare i lumini da tè esauriti, infilando anzitutto una puntina da disegno sul fondo dei lumini da tè senza più cera.

Poi fate sciogliere la parte inferiore del pastello a cera per infilarla sulla puntina da disegno presente nei lumini da tè. Infine, tutto quello che dovete fare è accendere la punta del pastello a cera.

3.) Fornello da campeggio

Cosa vi serve:

  • 2 lattine
  • Lana d'acciaio
  • 1 sottopentola di metallo
  • Alcool
  • 1 moneta

Come funziona:

3.1) Utilizzate un martello e un chiodo per praticare dei i fori sul fondo di una lattina nei punti contrassegnati in figura.

3.2) Tagliare la parte inferiore (corrispondente a un terzo) di entrambe le lattine. 

3.3) Inserite la lana d'acciaio nella parte più grande che non avete forata e infilateci sopra la parte forata.

3.4) Mettete le due lattine infilate una sull'altra sul sottopentola metallico e versateci  l'alcool. Mettete poi anche una moneta sul fondo della lattina.

3.5) Con un fiammifero date fuoco al fondo della lattina con la moneta. Ora potete metterci sopra un pentolino per scaldare l'acqua.

4.) Diavolina fai da te

Per accendere in fretta e facilmente la legna per il fuoco, affilate un ramo sottile con un comune temperamatite.

Poi con un accendino basta accendere i trucioli che avete ottenuto.

5.) Filtro acqua

Cosa vi serve:

  • 1 bottiglia di plastica
  • 1 pezzo di stoffa
  • Spago
  • Carbone attivo
  • Sabbia
  • Sassolini

Come funziona:

5.1) Dimezzate la bottiglia di plastica e legate un pezzo di stoffa intorno al collo con lo spago.

5.2) Girate la bottiglia dimezzata capovolta all'ingiù in un bicchiere e riempitela con carbone attivo, sabbia e ciottoli, sui quali dovete versare di nuovo sabbia e altri ciottoli.

5.3) Versate l'acqua e aspettate che passi dai diversi strati minerali e il tessuto nel bicchiere.

Infine fate bollire l'acqua prima di berla.

6.) Sanitari bagno fai da te

Se, ad esempio, lo sciacquone della toilette dovesse essere fuori servizio o a causa di lavori di riparazione avessero tolto l'acqua, ma non potete fare a meno di utilizzare i sanitari bagno per i vostri bisogni fisiologici, potete servirvi di due sacchi della spazzatura. Avete capito bene, sollevate la tavoletta del water e foderatela con un sacco dell'immondizia da 120 litri, rigirandolo sul bordo del water.

Mettete poi un altro sacchetto dell'immondizia da 50 litri nel sacchetto più grande e riempitelo con la sabbia della lettiera del gatti. Abbassate nuovamente la tavoletta del water, e fate i bisogni, dopodiché versateci sopra la sabbia della lettiera per gatti e smaltite il sacchetto più piccola.

Bene, ora siete preparati per la prossima emergenza. Ammettiamo che alcuni di questi consigli sono più adatti a situazioni estreme, ma di certo sono efficaci e pure divertenti. Condivideteli con gli amici e vi saranno grati per l'eternità!

Commenti

Scelti per voi