8 idee di riciclo creativo che riducono lo smaltimento rifiuti.

Il tema dello smaltimento rifiuti è un tasto dolente per la penisola italiana. Ad alimentare questo tema caldo si aggiunge l'aumento dei rifiuti derivanti dai materiali di imballaggio che stanno diventando sempre più ingestib ili. Chiunque lavori in casa sa bene quanto velocemente il bidone della spazzatura si riempia e di continuo. Ma oltre all'imballaggio, ci sono anche molti altri rifiuti domestici. E proprio a questo proposito vi presentiamo i 8 idee di riciclo creativo per riutilizzare in modo utile e creativo i rifiuti organici.

Ecco alcuni esempi di cose che possono nascere dal riciclo creativo dei rifiuti organici:

1.) Pane alla banana

Cosa vi serve:

  • 300 g di farina
  • 12 g di lievito in polvere
  • 90 g di olio
  • 3 uova
  • 3 banane mature
  • 300 g di zucchero
  • 100 g di panna acida

Come procedere:

1.1) Ti capita spesso che le banane assumano una colorazione scura perché troppo mature? Non c'è problema! Se sono troppo morbide per essere mangiate, trasformatele in un pane alla banana. Schiacciate tre banane in una scodella e aggiungete lo zucchero e le uova. Mescolate tutto con le fruste di un frullino, poi aggiungete gli ingredienti restanti e continuate ad impastare con il frullino.

1.2) Versate l'impasto in uno stampo per plumcake e mettetelo in forno a 175°C per 60 minuti. Così puoi sfornare un delizioso pane alla banana nato dal riciclo creativo.

2.) Patatine al forno

Cosa vi serve:

  • Bucce di patata
  • Scottex
  • Olio d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Carta da forno

Come procedere:

2.1) Le bucce di patata finiscono sempre nella spazzatura. Ma è un peccato buttarle via, ancor più se si può ridurre lo smaltimento rifiuti. Anzitutto, asciugate le bucce di patata con lo scottex.

2.2) Poi mettetele in una ciotola, conditele con l'olio d'oliva, sale e pepe e sistematele su una teglia rivestita con carta da forno. Mettete la teglia da forno a 175 °C per 60 minuti - e il gioco è fatto! Sono un'alternativa sana e gustosa alle patatine fritte del supermercato.

3.) Pangrattato

Cosa vi serve:

  • Pane raffermo
  • Mixer

Come procedere:

Purtroppo, anche il pane migliore quando è fresco dopo qualche giorno secca e indurisce. Se non avete modo di dare da mangiare il pane raffermo agli animali - come gli uccelli - potete trasformarlo in pangrattato da usare per le vostre ricette. Basta mettere il pane raffermo in un mixer e tritarlo finemente. Così è pronto per preparare la cotoletta alla milanese o quant'altro pensavate di cucinare per il prossimo pasto.

4.) Erbe aromatiche congelate

Cosa vi serve:

  • Erbe aromatiche
  • Stampo per il ghiaccio
  • Acqua

Come procedere:

Può capitare di essere tentati di acquistare tutte le erbe aromatiche che ci troviamo davanti al supermercato, perché conquistati dalla loro fragranza. E senza nemmeno accorgersene ci ritroviamo la casa invasa da vasi di basilico, prezzemolo, rosmarino e salvia. Ma se anche voi finite spesso per non usare tutte queste erbe aromatiche rischiando di farle appassire, tritatele, mettetele in uno stampo per cubetti di ghiaccio e versateci dell'acqua. Mettete lo stampo per il ghiaccio in congelatore e le vostre erbe aromatiche aromatiche si conserveranno al meglio pronte all'utilizzo.

5.) Integratore alimentare

Cosa vi serve:

  • Gusci d'uovo
  • Scottex
  • Mixer

Come procedere:

5.1) Il calcio è un minerale molto importante perché fa bene alle ossa, ai denti e ai muscoli. Questa sostanza non si trova solo nei prodotti lattiero-caseari, ma anche nei gusci d'uovo, ad esempio, che sono costituiti per il 90% da carbonato di calcio. Un buon motivo per non disfarsene.

5.2) Lavate i gusci, asciugateli e schiacciateli con un oggetto duro. Passate i gusci rotti in un mixer e la polvere ottenuta è un ottimo integratore alimentare di calcio pronto all'uso nato dal riciclo creativo di una cosa che altrimenti finirebbe nella spazzatura. Se lo aggiungete alla pappa del vostro amico a quattro zampe, la sua salute vi ringrazierà.

6.) Brodo vegetale

Cosa vi serve:

  • Resti e bucce di verdure
  • Sacchetto da congelatore

Come procedere:

6.1) Lo smaltimento rifiuti vegetali non è sempre necessario, lo sapevate? Potete metterli in un sacchetto da congelatore e metterli nel freezer! All'occorrenza vi basterà farli bollire per avere un brodo vegetale fresco.

7.) Maschera viso

Cosa vi serve:

  • 1/2 Avocado
  • 1 cucchiaio di yogurt naturale
  • 1 tuorlo d'uovo

Come procedere:

L'avocado nasconde sotto la buccia ruvida e scura una molteplicità di sostanze nutritive che fanno bene, tra l'altro, alla pelle e ai capelli. Se vi capita di avanzare una metà di un avocado, potete facilmente trasformarla in una maschera viso. Mescolate la polpa dell'avocado con un cucchiaio di yogurt naturale e un tuorlo d'uovo, sino ad ottenere un composto cremoso omogeneo e coccolate la vostra pelle con questa nutriente maschera viso fai da te.

8.) Deodorante naturale

Cosa vi serve:

  • Fondi di caffè
  • 2 bustine da tè

Come procedere:

Forse non lo sapete, ma i fondi di caffè sono un ottimo alleato contro l'odore di muffa che spesso emettono le scarpe. Basta riempirci due bustine da tè e infilarle ognuna in una suola. Lasciate i sacchetti in posa durante la notte e la mattina seguente il problema delle scarpe maleodoranti dovrebbe essere sparito.

D'ora in poi non dovete più gettare via le cose inutilmente, ma potete facilitare lo smaltimento rifiuti con queste semplici idee di riciclo creativo. Chi avrebbe mai pensato che fosse possibile?

Commenti

Scelti per voi