8 rimedi naturali fai da te apparentemente assurdi.

Quando si tratta di doloretti e piccoli inconvenienti quotidiani, molti di noi preferiscono evitare di andare dal medico e optano per i rimedi naturali fai da te, che spesso conoscono pure i nonni.

Alcune di queste cure naturali sono ben note, mentre altre sono piuttosto insolite e quindi meno diffuse. È proprio il caso di questi 8 consigli e trucchi, che però non sono meno efficaci.

1.) Fiocchi d'avena contro l'eczema

Mescolate 2 tazze di fiocchi d'avena fini e una tazza di latte in una ciotola. Riscaldate la poltiglia di fiocchi d'avena e latte nel forno a microonde per circa 30 secondi e poi lasciatela raffreddare. Applicatela quindi sulle zone della pelle interessate e lasciate agire per 30 minuti. Infine, rimuovete delicatamente l'impacco con un panno umido.

2.) Vodka contro la puzza di piedi

Per combattere la puzza di piedi basta mettere qualche goccia di vodka su un batuffolo di cotone e passarlo sulla pianta del piede. La puzza di piedi scomparirà nel giro di pochi secondi.

L'alcool ha un effetto antisettico e uccide immediatamente i batteri che producono odori. Inoltre secca la pelle riducendo così l'umidità del sudore, che a sua volta è terreno fertile per i batteri.

3.) Zenzero contro la nausea

Questo rimedio naturale è indicato anche in caso di mal d'auto: tagliate lo zenzero a fettine e portatelo con voi in un sacchetto freezer sigillato. Succhiate un pezzo non appena avete una sensazione di nausea.

Lo zenzero ha un effetto calmante sullo stomaco e aiuta in generale a combattere le varie forme di nausea, ad esempio durante la gravidanza.

4.) Olio di cocco contro la puzza di sudore

Se siete alla ricerca di un'alternativa naturale al deodorante che sia altrettanto efficace, dovreste sicuramente provare l'olio di cocco. L'acido laurico che contiene, uccide i batteri in modo efficace, in modo che la puzza di sudore non possa nemmeno svilupparsi. Inoltre, l'olio di cocco lascia un odore piacevole. Basta applicarne un po' sulle ascelle e lasciarlo assorbire.

5.) Melissa contro l'herpes labiale

Per trattare le vesciche da herpes labiale, preparate prima una manciata di melissa in un bicchiere d'acqua calda. Poi lasciate raffreddare per 15 minuti. Quindi immergete un batuffolo di cotone nel composto e tamponate l'herpes labiale. Ripetete l'operazione più volte al giorno per eliminare le vesciche in modo efficace e naturale.

6.) Lievito in polvere contro i capelli grassi

In alternativa allo shampoo secco è possibile utilizzare anche il lievito in polvere. Mettetene un cucchiaino nelle mani e spalmatelo sulla testa alla radice dei capelli. Poi sciacquate i capelli.

7.) Liquirizia contro i calli ai piedi

Cosa vi serve:

  • 4–5 rotelle di liquirizia
  • 1 cucchiaino di vaselina
  • Acqua

Come funziona:

7.1) Anzitutto immergete la liquirizia in una ciotola d'acqua. Quindi passate il contenuto della ciotola con un frullatore ad immersione.

7.2) Versate la miscela e mescolatela con 1 cucchiaino di vaselina fino ad ottenere una pasta.

7.3) Applicate la miscela 2 o 3 volte al giorno sulla zona interessata dai calli.

8.) Bere acqua a testa in giù contro il singhiozzo

Il singhiozzo si verifica in seguito alle contrazioni del diaframma. Per liberarsi del singhiozzo, riempite un bicchiere con acqua fredda. Poi piegatevi in avanti e bevete "a testa in giù" - non dal lato del bicchiere da cui berreste normalmente, ma dal lato opposto.

Chi avrebbe mai pensato che problemi come herpes labiale, calli ai piedi e singhiozzo potessero essere trattati con dei rimedi naturali fai da te così semplici? Un altro ingrediente nelle case di tutti che si rivela estremamente utile è il fondo di caffè, per il quale abbiamo preparato 8 idee di riciclo creativo.

Commenti

Scelti per voi