10 alimenti che provocano cattivi odori e alito cattivo

Se una persona accanto a voi ha un odore sgradevole, forse non si tratta di un problema di igiene personale ma ha semplicemente mangiato qualcosa di sbagliato! Gli alimenti che ingeriamo, infatti, hanno un impatto significativo sull'odore del corpo umano. Ad esempio, aglio, cipolla o salame non solo causano un alito cattivo, ma la loro digestione ha un impatto negativo sul nostro "odore".

Bangkok is smelly

Quindi, se non volete emanare cattivi odori, dovete evitare assolutamente questi alimenti:

1. Pomodori

Lo scienziato britannico Charles Stewart ha dimostrato che un odore del corpo sgradevole può essere associato a consumo di pomodori. Ha scoperto che il suo sudore odorava di olio di semi di pomodoro e ha voluto saperne di più. Il risultato? Il cattivo odore del suo sudore proveniva dai carotenoidi e dai terpeni contenuti nel pomodoro, ma anche in tantissime altre verdure. Se non volete avere un odore sgradevole, quindi, mangiate le verdure con moderazione!

2. Peperoncino e cipolla

Un consumo eccessivo di peperoncino e cibi piccanti in generale stimola la circolazione e aumenta la produzione di sudore. Se poi il sudore si unisce ai batteri, ecco che si formano odori sgradevoli! Gli oli essenziali della cipolla, invece, vengono secreti mediante la pelle e il fegato e causano alitosi e un odore sgradevole del corpo umano.

Peperoncino giallo

3. Alimenti ricchi di fibre

Gli alimenti ricchi di fibre come cereali, legumi o noci, sono fondamentali per il fabbisogno energetico giornaliero e anche per il sistema digerente del corpo. Tuttavia, il loro consumo eccessivo provoca la formazione di anidride carbonica, idrogeno e metano, che il corpo deve eliminare. La fuoriuscita di gas provoca dunque un odore corporeo sgradevole. Per ridurre questo processo, basta bere tanta acqua!

4. Pesce

Il pesce contiene quantità elevate di vitamina A. Alcuni tipi di pesce, come il tonno o la trota, contengono anche molta vitamina B4, che se consumata in eccesso può far sì che il corpo umano emani un odore sgradevole. Questo disturbo è noto come sindrome da odore di pesce e viene trattato con una dieta specifica e dei farmaci.

Fish

5. Latticini

Quasi tutte le persone del sud-est asiatico e delle tribù indiane soffrono di intolleranza al lattosio. Il corpo di chi è intollerante al lattosio produce piccole quantità di lattasi, motivo per cui il consumo di latticini comporta un'elevata produzione di gas, stomaco gonfio, flatulenza e anche un odore del corpo sgradevole.  

6. Piselli

I piselli sono tra gli alimenti che provocano una maggiore produzione di gas in quanto la proteina contenuta nei piselli non è semplice da digerire. Ma attenzione, non dovete eliminare del tutto i piselli dalla vostra dieta perché sono ricchi di vitamina B, B2, PP, A e C, ferro, fluoro e acido cloridico. Per evitare gas e odori sgradevoli, basta metterli in ammollo per 8 ore prima di cucinarli.

Piselli

7. Carne rossa

Anche la carne rossa produce odori sgradevoli, poiché difficile da digerire. Rimane nell'apparato digerente per molto tempo, stimolando così la crescita e la diffusione di batteri. Ciò comporta alitosi e un odore sgradevole, soprattutto negli uomini. Se non volete rinunciare alla carne, provate con la carne bianca, che è più semplice da digerire.

8. Ravanello

I ravanelli hanno di per sé un odore molto intenso, che rilasciano nel corpo umano dopo il consumo. Per ridurre leggermente l'odore, basta cucinarli, ma così facendo si perdono anche i nutrienti essenziali per l'organismo. Paradossalmente, il succo di ravanello viene utilizzato per combattere l'eccessiva sudorazione.

Ravanello

9. Tè e caffè

Il tè nero e il caffè stimolano il metabolismo e aumentano la produzione di sudore ma, contemporaneamente, il loro alto contenuto di acido provoca una secchezza delle fauci che fa aumentare la produzione di batteri, che a loro volta provocano l'alitosi. Se volete evitare cattivi odori, optate per delle tisane!

10. Curry e cumino

Quando si tratta di cattivi odori, bisogna fare attenzione anche al curry e al cumino. Queste due spezie ostruiscono i pori e provocano odori sgradevoli anche giorni dopo il loro consumo. Sostituite queste spezie con lo zenzero o il cardamomo.

Riso al curry

Se la doccia e il deodorante non aiutano, la causa dei vostri cattivi odori o del vostro alito cattivo potrebbe essere il consumo eccessivo di uno di questi 10 alimenti!

Un odore del corpo sgradevole può anche essere sintomo di una malattia, per togliere ogni dubbio consultate subito il vostro medico.

Qui trovate altri articoli correlati:

Immagini di copertina: © Flickr/camerabee © Flickr/Maxim B.

Fonte:

bunte,

brightside,

Immagini di copertina: © Flickr/camerabee  © Flickr/Maxim B.

Commenti

Scelti per voi