Donna compra una casa in Sicilia a 1 Euro nel paesino di Sambuca

Con molta cautela le scarpe si fanno strada su per i gradini polverosi. "Sei sicura che le scale reggeranno?", chiede la donna. "Speriamo di sì", risponde il marito - quando all'improvviso entrambi vengono spaventati dal rumore delle colombe che volano via dal piano superiore attraverso l'apertura nel tetto.

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Meredith Tabbone (@meredith_tabbone) am

Era la prima visita di Meredith alla casa acquistata da poco in Sicilia, a 8.000 km da casa sua a Chicago, negli Stati Uniti. Non sapeva cosa aspettarsi: "Non avevo idea del valore della casa. Tutto ciò che avevo in mano era una fotografia in bianco e nero della facciata e una mappa della città disegnata a mano, molto approssimativa".

Sambuca di Sicilia, Italia

Era l'estate del 2019, quando Meredith Tabbone acquistò online una casa nel comune di Sambuca, in Sicilia. Offerta minima: 1 euro. Meredith ha offerto 5.555 euro e si è aggiudicata l'appalto, diventando così la proprietaria di un "rustico casolare dal fascino autentico", come verrebbe probabilmente chiamato nel gergo immobiliare. Una casa fatiscente di 300 anni, altri direbbero - senza elettricità, senza acqua e rimasta disabitata per 100 anni.

Porte di casa fatiscente©instagram/meredith_tabbone

In Italia, alcuni comuni propongono le cosiddette "case a 1 euro" per impedire lo spopolamento delle piccole realtà rurali. In alcune zone, che sono belle, ma purtroppo povere, la popolazione si è drasticamente ridotta negli ultimi 50 anni. Alcuni villaggi sono completamente abbandonati o abitati ormai solo da pochi anziani, perciò definiti "paesi fantasma".

1-Euro-Haus Italien

L'acquisto di una "casa a 1 Euro" implica di solito la necessità di investire almeno 10.000-20.000 Euro nella ristrutturazione. Così è stato per Meredith, entusiasta per il suo nuovo domicilio siciliano. È stato amore a prima vista. Anche perché ha un legame familiare con il luogo: il suo bisnonno infatti era di Sambuca.

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Meredith Tabbone (@meredith_tabbone) am

La coraggiosa consulente finanziaria ha così deciso di acquistare anche la casa vicina - altrettanto antica, ma ristrutturata l'ultima volta nel 1974. Il progetto di Meredith è collegare entrambe le case. L'inizio dei lavori di ristrutturazione era previsto per febbraio 2020, ma come potete ben immaginare non sono mai iniziati.

Interno di una casa fatiscente©instagram/meredith_tabbone

Le problematiche portate dalla diffusione del Corona hanno paralizzato l'Italia intera. A marzo è stato imposto alla popolazione l'isolamento forzato, di conseguenza i lavori di ristrutturazione sono stati interrotti. Poco tempo dopo è stato vietato l'ingresso dei cittadini statunitensi in Europa. Così Meredith si ritrovava con due case fatiscenti che dovevano essere riparate quanto prima, ma lei non poteva occuparsene di persona. L'intero progetto era a rischio poiché c'era il rischio di una penale dovuta al ritardo nella ristrutturazione.

Fori nella parete©instagram/meredith_tabbone


Meredith, tuttavia, non si è lasciata scoraggiare dalle avversità. "Da quando è stato revocato il lockdown in Italia a metà maggio, la donna di Chicago usa foto, video e messaggi WhatsApp per comunicare con i lavoratori sul posto per accordarsi sulle misure di ristrutturazione. Se, ad esempio, una finestra deve essere ingrandita, la relativa posizione viene semplicemente segnata su una foto. E Meredith ritiene che questa procedura funzioni molto bene nonostante le barriere linguistiche. Meredith infatti deve ancora imparare l'italiano.

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Meredith Tabbone (@meredith_tabbone) am

Sempre più spesso gli operai edili e l'architetto da lei assunti scoprono cose incredibili nelle due case: al piano terra c'erano le stalle per i cavalli - gli anelli per il bestiame sono ancora lì. Dietro gli spessi strati di intonaco emergono antichi muri in pietra naturale, qua e là si nasconde anche qualche finestra, che a un certo punto è stata murata. Sotto la futura camera da letto è stato scoperto un buco di pietra profondo 2 metri. Meredith vuole farvi posare sopra il plexiglas, in modo che questo pezzo di storia resti visibile.

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Meredith Tabbone (@meredith_tabbone) am

Naturalmente, al momento i lavori di ristrutturazione sono ancora agli inizi. Ma Meredith è fiduciosa che il suo sogno di una casa in Sicilia non possa essere fermato da nulla, nemmeno da una pandemia.

Paesino siciliano

Il suo sogno è trasformare i due edifici inizialmente in una casa per le vacanze per lei e la sua famiglia. Poi Meredith vorrebbe aprire un piccolo bar nel paese per ritirarsi più tardi in pensione nella casa del bisnonno. Con questo progetto non si può che augurarle il meglio!

Qui potete trovare altre storie avvincenti, interessanti e divertenti sulle case:

Immagine di copertina: ©instagram/meredith_tabbone ©pinterest/sicilyonweb

Commenti

Scelti per voi