9 cattive abitudini che non pensavate di avere

Tutti sanno che alcol, fumo e poco esercizio fisico fanno male alla salute. Ma che dire delle semplici abitudini quotidiane, come fare la doccia ogni giorno, dormire tanto nel fine settimana o pulire meticolosamente l'appartamento?

Pochi sanno che anche alcune abitudini quotidiane non sono sane per salute e benessere. Ecco 9 cattive abitudini che non pensavate di avere:

1. Recuperare il sonno perduto

Alcuni scienziati dell'Università di Pittsburgh (USA) hanno dimostrato che un ritmo regolare e costante del sonno è fondamentale per rimanere in buona salute. Interrompere e modificare il ritmo naturale del sonno può causare diabete di tipo 2 e malattie cardiache, mentre recuperare il sonno perduto nel fine settimana e il ritmo del sonno irregolare possono portare all'obesità.

Stanca

2. Lavarsi i denti subito dopo mangiato

Secondo gli esperti, non bisogna lavarsi i denti subito dopo mangiato, in particolare dopo aver mangiato frutta e succhi di frutta. Lavarsi i denti subito dopo i pasti rende i denti più suscettibili alle carie e favorisce la rimozione dello smalto dei denti, già ammorbidito dagli acidi presenti negli alimenti.

Pertanto, è meglio sciacquarsi la bocca con l'acqua subito dopo i pasti e attendere circa 30 minuti prima di lavarsi i denti, ovvero il tempo che serve alla saliva per neutralizzare gli acidi.

Lavarsi i denti

3. Fare la doccia almeno una volta al giorno

La maggior parte delle persone fa almeno una doccia al giorno. Quest'abitudine può essere dannosa per il nostro corpo: l'acqua calda e il bagnoschiuma compromettono lo strato protettivo della pelle, provocando secchezza e screpolature e rendendo la pelle più sensibile alle infezioni della pelle.

Se non potete fare a meno di fare la doccia tutti i giorni, provate con l'acqua fredda e qualche volta non utilizzate il bagnoschiuma.

Fare la doccia

4. Dormire più di 8 ore

Molti pensano che più si dorme, più il corpo è sano, ma si tratta di un falso mito: il troppo sonno è tanto dannoso quanto il poco sonno. Secondo gli esperti, 8 ore di sonno al giorno sono sufficienti e se superate si va incontro ad una diminuzione delle prestazioni cerebrali e un aumento della pigrizia.

Se dormite più di 8 ore al giorno e vi sentite sempre stanchi, consultate il vostro medico in quanto la sonnolenza può essere sintomo di una malattia cronica.

Dormire

5. Indossare occhiali da sole economici

Quando si indossano gli occhiali da sole, bisogna sempre fare attenzione alla qualità delle lenti. Quando guardiamo una luce intensa, le nostre pupille si contraggono automaticamente per proteggersi dai raggi UV, ma con gli occhiali da sole di bassa qualità le pupille non si contraggono e i raggi UV penetrano con maggiore facilità!

Occhiali da sole

6. Usare la sveglia

Secondo uno studio giapponese, l'uso della sveglia altera l'orologio biologico e può essere dannoso per il cuore, poiché la pressione sanguigna aumenta quando si viene svegliati all'improvviso. È molto più salutare svegliarsi da soli!

Se non riuscite a fare a meno della sveglia, provate con una sveglia che vi svegli in modo graduale e non all'improvviso.

Sveglia

7. Mantenere l'appartamento sempre pulito

A tutti piace avere la casa pulita e ordinata. Tuttavia, la pulizia quotidiana non è necessaria da un punto di vista igienico. La maggior parte dei batteri che ci circondano sono innocui e servono per mantenere "in allenamento" il nostro sistema immunitario. I bambini che vivono in ambienti completamente sterili, infatti, hanno maggiori probabilità di sviluppare allergie. Inoltre, i detergenti chimici sono nocivi per la salute e per l'ambiente quindi bisogna usarli con moderazione!

Cleaning

8. Non utilizzare il microonde

Gli esperti dell'Università di Harvard (USA) affermano che le sostanze nutritive si conservano di più se gli alimenti vengono riscaldati nel microonde. Nel forno microonde, a differenza di altri metodi di riscaldamento, il cibo si riscalda rapidamente e le sostanze nutritive non hanno il tempo di disperdersi.

Countertop microwave

9. Andare a dormire prima di mezzanotte

Secondo gli esperti, la qualità del sonno non dipende dall'ora in cui si va a dormire. Quindi chi va a dormire dopo mezzanotte e dorme di più al mattino sarà in forma e in salute come chi va a dormire presto la sera!

Sveglia

Come potete ben vedere, ci sono molte abitudini che crediamo benefiche per la nostra salute e benessere, ma in realtà sono nocive!

Qui trovate altri articoli sulle cattive abitudini:

Immagini di copertina: © flickr/Lauren © flickr/Kai Hendry

Fonte:

brightside,

Immagine di copertina: © fFlickr/Lauren © flickr/Kai Hendry

Commenti

Scelti per voi