Come addormentarsi e dormire bene quando fa caldo

La temperatura ambiente ottimale per dormire bene è di circa 18,5 °C, quindi in estate quando la temperatura ambiente sfiora anche i 30 °C, prendere sonno e dormire sonni tranquilli è praticamente impossibile. Visto che la bella stagione si avvicina, ecco 7 trucchi su come addormentarsi e dormire bene quando fa caldo:

1.) Fare una doccia calda prima di andare a dormire

pin1

Con temperature molto alte è molto più naturale desiderare una bella doccia fredda. Tuttavia, la doccia fredda non fa aprire i pori della pelle, impedendogli di sprigionare il calore. Una doccia tiepida, invece, permette ai pori della pelle di sprigionare perfettamente il calore e favorisce un sonno profondo e tranquillo.

2.) Esercizio fisico leggero

Exercise III

Quando fa molto caldo, l'ultima cosa che vorremmo fare è dell'attività fisica. Tuttavia, un esercizio fisico non troppo intenso aiuta il corpo a rilassarsi e quindi ad addormentarsi più facilmente. Come con la doccia calda, il leggero aumento della temperatura corporea favorisce un sonno profondo riducendo di conseguenza i disturbi del sonno. L'importante è non fare esercizi troppo faticosi per non far aumentare eccessivamente la temperatura corporea. In questo caso, lo sport ideale è lo yoga.

3.) Ventilatore con cubetti di ghiaccio

pin3

Per chi non ha l'aria condizionata in casa, il ventilatore è una vera e propria salvezza. Per raffreddare l'aria ventilata è possibile attaccare al ventilatore dei sacchetti pieni di cubetti di ghiaccio. In questo modo la temperatura ambiente si riduce e la stanza diventa più fresca prima di andare a letto. Ma fate attenzione, l'aria fredda a contatto con il corpo sudato durante la notte può essere dannosa. 

4.) Indossare polsini bagnati

pin4

Per rinfrescarvi indossate dei polsini imbevuti di acqua fredda ai polsi e sulla fronte prima di andare a letto. In questo modo la temperatura corporea si abbassa ed è più facile addormentarsi.

5.) Usare lenzuola di cotone

pin5

In estate togliete di mezzo qualsiasi coperta! Inoltre, se desiderate un po' di freschezza in più, usate asciugamani e lenzuola di cotone o spugna e bandite assolutamente il poliestere. Il cotone e la spugna, infatti, sono materiali traspiranti in grado di veicolare al meglio l'umidità, il che significa che non trattengono il sudore!

6.) Non utilizzare un materasso in memory foam

pin6

In estate i materassi in memory foam non sono il massimo, perché hanno un effetto isolante e trattengono il calore corporeo. I materassi ideali sono quelli con un lato invernale in lana di pecora che trattiene il calore e un lato estivo in cotone o in raso, ovvero materiali traspiranti che permettono la dissipazione del calore.

7.) Dormire in letti separati

nap

Dormire con i vostri figli o partner è meraviglioso, ma non quando ci sono 30 °C! La vicinanza dei corpi, infatti, crea calore facendo aumentare la temperatura corporea, il che rende quasi impossibile addormentarsi o dormire bene. Pertanto, si consiglia di dormire in letti separati nelle notti estive più calde. 

L'estate è senza dubbio la stagione più bella di tutto l'anno, ma spesso le temperature alte sono davvero insopportabili! Per superare le calde nottate con un sonno profondo e tranquillo mettete in pratica questi 7 trucchi. Qui trovate altri 5 trucchi per sopravvivere alle ondate di caldo.

Fonte:

refinery29

Commenti

Scelti per voi