Come risparmiare soldi con il riciclo creativo delle cose di casa

Per farla breve, il mondo può essere diviso in due grandi categorie: quelli che si liberano delle cose non appena non servono più e quelli che non riescono a buttare via niente al punto di conservare ogni vasetto di marmellata per riusarlo in modo creativo.

A questo proposito, dovremmo prendere esempio dai nostri nonni. Spesso a causa delle circostanze, come il secondo dopoguerra, si sono ingegnati traformando cose di casa come giornali e bottiglie per nuovi usi.

pin1

Fortunatamente, oggigiorno non dobbiamo rinunciare a nulla. Tuttavia, vale la pena imparare qualche trucco di riciclo creativo: un ottimo modo per risparmiare soldi e aiutare l'ambiente riducendo i rifiuti. Ecco un elenco di oggetti riciclabili:

1.) Bottiglie di vetro

Uno dei lati negativi delle feste in casa sono le pulizie domestiche - pulire il pavimento, fare la lavastoviglie, smaltire le bottiglie di vetro e plastica, ecc. Ma non tutto va necessariamente buttato via: le bottiglie di vetro, ad esempio, possono essere trasformate in modo grazioso con il riciclo creativo.

Trovate le istruzioni in questo articolo.

pin3

2.) Gusci uova

I gusci uova sono stati a lungo impiegati dai giardinieri come fertilizzante. Ma pochi sanno che il guscio ricco di calcio è un vero e proprio asso nella manica. Può infatti essere utilizzato per la cura della pelle, ad esempio. Per fare questo, basta polverizzare i gusci uova con un mortaio. Mescolati con un albume o con un po' d'acqua, si crea un'ottima maschera viso. Dopo 10 minuti di posa, basta lavarsi e ammirare la pelle idratata. Potete trovare altre idee di riciclo creativo con i gusci d'uovo qui.

pin4

3.) Scorza d'arancia

Anche la scorza d'arancia può essere riutilizzata in molti modi diversi. In estate, per esempio, la fragranza degli agrumi tiene lontane le zanzare. Anche la puzza di chiuso dentro ai mobili viene neutralizzata da qeuesto aroma e se non c'è una spugna per lavare i piatti, si può sempre usare la buccia di un'arancia.

Potete trovare altre idee di riciclo creativo con la scorza d'arancia in questo articolo.

pin2

4.) Cera per candele

Le candele profumate sono tornate di moda, ma forse in fondo lo sono sempre state. Non solo diffondono una piacevole fragranza in casa, ma con i loro colori rallegrano anche gli ambienti domestici. È un peccato dover buttare via i porta candela una volta che la candela è bruciata. La soluzione? Potete rimuovere i resti di cera per candele e poi usare il contenitore come porta candele o creare nuove candele fai da te.

Scoprite come riusare i residui di cera qui.

Candela con due fiamme

5.) Scarti di cucina

Bucce, pelli e semi di molti alimenti vengono gettati via. Ma di molti tipi di verdura o frutta, si possono utilizzare tutte le parti. Ad esempio, la buccia delle patate può essere condita e cotta al forno per ottenere gustose patatine fritte. Questi sono un'alternativa più sana alle patatine fritte in commercio. Si può anche fare un brodo con gli "scarti" di carote e sedano congelati a cubetti, pronti per essere utilizzati quando non si ha voglia o non si ha tempo di cucinare la zuppa.

Scoprite qui tante idee di riciclo creativo degli scarti di cucina.

pin6

6.) Fogli per asciugatrice

Molte persone usano i fogli per asciugatrice per evitare che il bucato si carichi elettromagneticamente durante il lavaggip. Però se pensate che siano destinati alla spazzatura dopo l'asciugatura, vi sbagliate di grosso. Potete usarli in cucina, ad esempio, dove si rivelano molto utili per rimuovere il cibo bruciato da pentole e padelle.

Oltre ai vantaggi della pulizia, qui trovate altre 10 idee di riciclo creativo dei fogli per asciugatrice.

pin7

7.) Carta di giornale

La carta da giornale è un grande classico per i lavoretti di artigianato. Tuttavia, secondo le nonne, la carta è utile anche per il giardinaggio. La carta da giornale inumidita ricoperta di muschio impedisce alle erbacce di crescere.

La carta di giornale crea anche le condizioni perfette per l'allevamento dei lombrichi, che sono i migliori amici di ogni giardiniere in erba. Ai lombrichi piace deporre le uova nella carta perché assorbe l'acqua in eccesso e quindi rimane costantemente umida. Inoltre, le larve dei lombrichi mangiano la carta perché ha un alto contenuto di cellulosa, di cui hanno bisogno per il loro sviluppo.

Ragazzo seduto su una panchina con un giornale in mano

L'avreste mai detto che molti dei nostri oggetti di uso quotidiano e alimenti possono essere riusati e in così tanti modi diversi? Quali di queste idee di riciclo creativo conoscevate già?

Fonte:

tiphero

Commenti

Scelti per voi