7 consigli per ridurre i disturbi del sonno

La camera da letto è probabilmente la stanza più importante dell'intera casa. In fondo, è dove ci si dovrebbe rilassare e ricaricare le batterie. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che possono impedire un sonno ristoratore. Oltre ai problemi psicologici, che dovrebbero essere trattati da medici professionisti, anche lo stress o la temperatura sbagliata nella stanza possono causare disturbi del sonno.

pin2

Tuttavia, apportando qualche cambiamento, come ad esempio un nuovo colore delle pareti, è possibile contribuire attivamente ad assicurarsi una buona notte di sonno. Potete provare solo alcuni dei consigli che seguono oppure anche tutti insieme se volete passare una buona notte.

1.) Abbassare la temperatura ambiente

Il problema della temperatura in camera da letto è difficile: d'estate la si vorrebbe sempre piacevolmente fresca, mentre d'inverno sembra che il caldo non sia mai abbastanza. Infatti, il corpo umano, che abbassa naturalmente la temperatura corporea per favorire il riposo, dovrebbe essere stimolato da una temperatura ambiente di 15-20 °C - in tutte le stagioni dell'anno. Quindi potreste aprire la finestra ogni sera prima di andare a letto, tanto per cominciare.

pin3

2.) Piante da interno

Per respirare aria ricca di ossigeno durante la notte potete arredare la camera da letto con piante da interni, la cui presenza aumenta l'umidità dell'aria facilitando la respirazione. Piante tropicali come la Sansevieria sono particolarmente adatte a questo scopo. Invece piante come l'Aloe vera avvertono sull'alto inquinamento dell'aria colorando le foglie di marrone. 

3.) Umidificare l'aria

Chi non ha il pollice verde può utilizzare un dispositivo apposito per aumentare l'umidità stanza. Per evitare che le vie respiratorie e la gola si secchino, è possibile mantenere l'ambiente costantemente umido di notte con un diffusore o umidificatore. Finché l'umidità stanza non supera il 50%, non c'è bisogno di preoccuparsi di muffa sulle pareti o di eccessiva sudorazione.

Suggerimento: se avete il raffreddore, potette aggiungere all'acqua del diffusore anche oli essenziali, come l'eucalipto.

pin4

4.) Nel blu dipinto di blu

Secondo l'American National Sleep Foundation, le sfumature di colore blu abbassa la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, quindi aiutano ad addormentarsi più velocemente. Che si tratti di biancheria da letto, pareti o illuminazione ispiratevi alla famosa canzone: nel blu dipinto di blu.

Flickr/Martin Cathrae Flickr/Laura

5.) Materiali naturali

È del tutto normale per il corpo umano sudare di notte. Tuttavia, se il calore vi toglie il sonno, la colpa potrebbe essere della biancheria da letto. Ci sono coperte che favoriscono la sudorazione perché sono fatte di materiali non traspirante. Pertanto, si dovrebbe utilizzare biancheria in materiali naturali come il cotone, il bambù o il lino che sono traspiranti e assorbono il sudore.

pin5

6.) Fragranze rilassanti

Naturalmente è una questione di gusto, sia che si voglia annusare il profumo di biancheria pulita sul cuscino o che si preferisca una candela che sparga la sua fragranza per la stanza. Tuttavia, alcuni studi hanno dimostrato che piante come la lavanda, le rose e il gelsomino hanno un effetto calmante sul corpo umano delle persone testate. Fino a che punto l'effetto funzioni per i singoli individui resta da scoprire personalmente. Tanto per iniziare, per esempio, potreste provare a mettere una bustina di cotone o lino piena di lavanda nella federa del cuscino.

pin1

7.) Illuminazione interni

Come la temperatura ambiente di una stanza, anche l'illuminazione interni ha un effetto sul corpo umano. Se la stanza è troppo luminosa, il corpo non riesce a riposare perché la luce inibisce l'ormone melatonina, che è tra l'altro responsabile del ritmo del sonno. Pertanto, si dovrebbero utilizzare lampade o lampadine a luce soffusa con una potenza massima di 60 watt.

Cosy evening light

Come potete vedere, sono diversi i fattori che possono contribuire a ridurre i disturbi del sonno. Quale di questi consigli pensate di sperimentare per primo?

Se cercate di migliorare il sonno vostro e della famiglia tramite la dieta, questo articolo può tornarvi molto utile.

Fonte:

buzzfeed

Commenti

Scelti per voi