6 idee creative di giochi di cucina perfetti come esperimenti per bambini.

Lo sapevate che ci sono giochi di cucina semplici e allo stesso tempo affascinanti? Ecco sei idee creative di esperimenti da fare in casa che lasceranno tutti a bocca aperta. Il bello è che si prestano benissimo anche come esperimenti per bambini, perfetti - ad esempio - per le feste di compleanno.

1.) Pioggia di colori

Cosa vi serve:

  • ca. 130 ml di olio vegetale
  • 2 tipi di colorante alimentare
  • 1 stecco da gelato
  • 1 bicchiere d'acqua

Come procedere:

1.1) Versate l'olio vegetale in un becher. Poi versate nell'olio circa cinque gocce di ogni colorante alimentare. Quindi prendete uno stecco da gelato e mescolate bene.

1.2) Riempite mezzo bicchiere d'acqua e aggiungeteci la miscela di olio colorato - pochi istanti dopo potrete osservare una pioggia di colori nel becher.

2.) Vulcano in eruzione

Cosa vi serve:

  • ca. 200 ml di acqua ossigenata
  • Colorante alimentare
  • Detersivo per piatti
  • 1 bottiglia di plastica da 0,5 litri
  • 1 scodella ampia e piatta o un vassoio dai bordi rialzati
  • 2 cucchiai d'acqua
  • 1 cucchiaino di lievito di birra

Come procedere:

2.1) Versate l'acqua ossigenata in un becher e aggiungete circa quattro gocce di colorante alimentare e una spruzzata di detersivo, quindi mescolate bene.

2.2) Mettete una bottiglia di plastica vuota al centro della scodella o del vassoio e versateci il liquido appena miscelato nella bottiglia di plastica.

2.3) In un bicchiere mescolate acqua e lievito di birra, quindi versate il composto nella bottiglia di plastica. Ma fate attenzione, perché il vulcano in eruzione reagirà all'istante.

3.) Gioco di colori

Cosa vi serve:

  • Panna da cucina
  • 2 tipi di colorante alimentare
  • Stecco da gelato
  • Detersivo

Come procedere:

Versate la panna da cucina su un piatto. Quindi aggiungete circa tre gocce di ogni colorante alimentare. Mettere poi un po' di detersivo sull'estremità di uno stecco da gelato e passatelo attraverso la panna da cucina per creare uno splendido gioco di colori.

4.) Pongo cinetico

Cosa vi serve:

  • 1 tazza di amido di mais
  • 1 tazza di acqua
  • Pellicola trasparente
  • Colorante alimentare
  • Stereo con casse

Come procedere:

4.1) Mescolate l'amido di mais con l'acqua e distribuite la miscela su una teglia da forno. Da subito noterete che i movimenti veloci rendono la miscela compatta, mentre i movimenti lenti la rendono liquida.

4.2) Per creare un pongo cinetico, basta coprire una cassa altoparlante con la pellicola trasparente, metterci sopra un po' della miscela di amido di mais con qualche goccia di colore alimentare. Quando accenderete lo stereo vedrete la pasta ballare a ritmo di musica.

5.) Alterazione della superficie dell'acqua

Cosa vi serve:

  • Acqua
  • Pepe
  • Detersivo per piatti

Come procedere:

Riempite una scodella con acqua e macinateci il pepe. Poi mettete una goccia di detersivo sul dito e immergetelo lentamente nell'acqua pepata. Le sostanze presenti nel detersivo interagiscono con la superficie dell'acqua facendo allontanare i grani di pepe verso il bordo della scodella - sembra magia, vero?

6.) Piatto di pasta galattica

Cosa vi serve:

  • 1 cavolo rosso
  • 2 manciate di spaghetti di riso o di soia
  • Succo di limone
  • Miscela di bicarbonato di sodio e acqua in parti uguali

Come procedere:

6.1) Tagliate il cavolo rosso a metà, staccate le foglie esterne e fatele bollire in acqua per dieci minuti.

6.2) Scolate il cavolo rosso dall'acqua, che nel frattempo ha assunto un colore violaceo, e versateci gli spaghetti di riso o di soia. Fateli cuocere per circa sette minuti., quindi scolateli e impiattate. Quando li spruzzate con il succo di limone e la miscela di acqua e bicarbonato di sodio, cambieranno magicamente colore, assumendo le sembianze di una galassia - da mangiare con gli occhi!

Questi giochi di cucina si riveleranno entusiasmanti esperimenti per bambini e renderanno sicuramente indimenticabile la prossima festa, perché con questi esperimenti da fare in casa avvicinerete i bambini al contempo alla scienza e alla gastronomia.

Commenti

Scelti per voi