11 fatti curiosi sulla città del Vaticano che di sicuro non sapevi

Per i cristiani cattolici è un luogo di pellegrinaggio, per tutti gli altri è lo stato più piccolo del mondo - la Città del Vaticano. La città-stato ha una superficie di circa 0,44 chilometri quadrati e si trova al centro della capitale Roma. Queste sono informazioni generali alla portata di tutti, ma ci sono anche fatti curiosi che quasi nessuno conosce.

Alcuni di essi, come il bacio che tutti i cristiani sognano, si pensa abbiano avuto origine nei libri dello scrittore di gialli Dan Brown - ma in realtà sono tutti veri.

1.) Tasso di natalità

Newborn

La città del Vaticano è l'unico Stato al mondo in cui il tasso di natalità è pari allo 0%. Questo può essere spiegato dal semplice fatto che non c'è un ospedale sul territorio del Vaticano. I figli degli abitanti dell'enclave sono tutti nati negli ospedali romani.

2.) Le Poste Vaticane

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von ArT (@atashkin) am

Le Poste Vaticane non sono popolari solo tra i turisti che vogliono collezionare un francobollo di questo luogo di pellegrinaggio sulle loro cartoline, ma anche tra gli italiani. Le Poste Vaticane hanno la reputazione di lavorare in modo molto efficiente, e forse questo spinge molti abitanti della capitale ad usare le cassette postali vaticane. Nel corso dell'anno scorso, ad esempio, sono state spedite dal Vaticano circa 2,5 milioni di lettere, 7 milioni di cartoline e circa 20.000 pacchi.

3.) Presenza maschile

Swiss Guards

Poiché la popolazione è composta principalmente da cardinali, ministri e soldati della guardia svizzera pontificia, la presenza maschile è del 95% . Il restante 5% sono le mogli e i figli dei dipendenti.

4.) Le donne non possono vivere in Vaticano a meno che...

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Novák Katalin (@katalin.novak) am

… si sposino con una guardia svizzera. Anche se è possibile per una donna esercitare una professione nella Città del Vaticano, ciò non le garantisce il diritto di risiedere sul territorio. Tuttavia anche se una donna trova il guardiano del suo cuore, una guardia ha bisogno di un permesso per sposarsi - e solo quando ha raggiunto il rango di sottufficiale. A proposito, solo gli scapoli vengono arruolati quando entrano a far parte della Guardia Svizzera Pontificia.

5.) Acquisti esenti da tasse

All'interno del Vaticano è possibile effettuare acquisti esenti da imposte e quindi risparmiare circa il 25% sul prezzo d'acquisto. Purtroppo questo privilegio è valido solo per i residenti della Città del Vaticano. I visitatori non possono beneficiarne, in quanto questi negozi si trovano nell'area non accessibile del Vaticano.

6.) La linea ferroviaria più breve del mondo

Vatican railway network

La linea ferroviaria del Vaticano ha una lunghezza totale di 914 metri. Un terzo di questo passa per il Vaticano stesso. In passato, questa linea era destinata solo al viaggio del Papa a Roma. Dal 2015, però, anche i turisti possono viaggiare sulla ferrovia dello Stato del Vaticano.

7.) Una delle chiese più grandi del mondo

View of St. Peter Cathedral

A differenza della linea ferroviaria, un altro edificio nella Città del Vaticano è uno dei più grandi del mondo. La Cattedrale di San Pietro, con una lunghezza di 219 metri e una larghezza di 150 metri, è considerata la più grande chiesa del periodo rinascimentale. Fu costruita a metà del XVI secolo e può ospitare 15.000 persone, mentre fino a 80.000 persone possono riunirsi nel piazzale.

8.) Cittadinanza temporanea

Chi vive in territorio vaticano deve, come già detto, avere la cittadinanza del territorio. Ma questa cittadinanza è concessa solo per un certo periodo di tempo. Se un bambino raggiunge i 18 anni o termina il suo servizio in Vaticano, la cittadinanza vaticana si trasforma in cittadinanza italiana. Fino ad oggi, tutti i papi hanno avuto questa cittadinanza solo durante il loro mandato - solo papa Benedetto XVI e il suo successore papa Francesco hanno mantenuto la cittadinanza tedesca e argentina come eccezione.

9.) Patrimonio UNESCO

Italy-0029 - The Colonnades

La lista dei luoghi nominati Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO è molto lunga, ma la Città del Vaticano ha ricevuto uno status speciale. È l'unico territorio protetto nel suo complesso. Secondo l'UNESCO, ogni singolo edificio ha un valore e un interesse particolare.

10.) Divieto di fotografare

Sixtinische Kapelle (1)

Il punto forte per molti turisti è la visita alla Cappella Sistina. Tra gli altri, l'artista rinascimentale Sandro Botticelli l'ha decorata con dipinti così spettacolari che ogni anno circa 6 milioni di persone visitano quest'opera d'arte. Ma non è permesso scattare foto nella cappella, dove i cardinali eleggono anche il nuovo papa. Le guardie svizzere del museo fanno in modo che nessuno scatti fotografie e che i turisti restino in silenzio in segno di rispetto.

11.) Baciare le mani

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Fotos Católicas (@catolicasfotos) am

Fin dal Medioevo è tradizione baciare le mani del Papa quando lo si incontra. È un segno di rispetto e devozione per il capo della Chiesa Cattolica. Si tocca la mano su cui il papa indossa l'anello del pescatore o piscatorio - segno che ci si trova in presenza di un erede dell'apostolo Pietro, il pescatore di uomini. Dopo la morte del papa, l'anello viene distrutto e viene realizzato un nuovo anello per il papa successivo.

Avete mai visitato il Vaticano? Eravate a conoscenza di questi fatti curiosi? Qui trovate altre curiosità dal mondo:

Immagine di copertina: ©Flickr/redbirdo

Fonte:

brightside

Commenti

Scelti per voi