Un salmone alla griglia perfetto. Niente più problemi.

Se avete un barbecue o una griglia in giardino che vi piace utilizzare, lo avrete riscontrato facilmente: non importa che tipo di cibo stiate cucinando, questo di solito tende ad attaccarsi alla griglia e a bruciacchiarsi in corrispondenza, lasciando anche la griglia sporca e difficile da pulire. Ma ecco che con questo trucchetto non solo eviterete il fastidioso inconveniente, ma renderete anche il vostro pranzo più buono. 

Cosa vi serve:

  • Limone o lime (oppure entrambi)
  • Sale e pepe
  • Salmone

Come procedere:

  1. Una volta che la brace è pronta, spingere i carboni un poco al lato così da non surriscaldare troppo la griglia. 
  2. Tagliare gli agrumi in fette e posizionarli sulla griglia calda. Il numero di fette dipende dalle dimensioni del pesce che andrete a cucinare.  
  3. Condire ora le fette di salmone con qualche goccia di limone, spezie, sale e pepe e appoggiarle sulle fette in corrispondenza della griglia. 
  4. Se possibile, chiudere il barbecue e cuocere il pesce per 20 minuti circa.

Il risultato è un pesce cotto perfettamente, saporito al punto giusto, e facile da rimuovere dalla griglia lasciandola pulita e evitando che il pesce si sfaldi. Perfetto! Non resta che mettersi a tavola...

Puoi trovare questa e altre ricette (o trucchi per la casa) sulla nostra Pagina Facebook "Sagace", seguici! 

Commenti

Scelti per voi