9 cose da sapere sull'utilizzo della maschera protettiva contro il Covid-19

A causa del Covid-19 l'uso della maschera protettiva è diventato obbligatorio. Per indossare, pulire e utilizzare la maschera respiratoria nel modo più corretto possibile, abbiamo raccolto qui per voi 9 cose da sapere sulla maschera protettiva, date un'occhiata:

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Orly Bar Noy (@orlybn35) am

1.) Capelli e barba 

Se avete i capelli lunghi legateli con una coda o una treccia, così i capelli non vi daranno fastidio e non dovrete toccarvi il viso in continuazione. Se avete la barba lunga, dovete tagliarla in modo da riuscire a coprirla con la maschera respiratoria.

2.) Lavarsi le mani accuratamente

Se le vostre mani cono contaminate, potete indossare anche la mascherina chirurgica migliore al mondo, ma non sarete protetti! Bisogna lavarsi le mani per 20-30 secondi prima di indossare la maschera protettiva.

Lavarsi le mani correttamente

3.) Indossare correttamente la maschera protettiva

Quando indossate la mascherna chirurgica dovete fare attenzione a non toccare l'interno della maschera in modo da non contaminarla con i germi.

Suggerimento: chi porta gli occhiali da vista dovrebbe indossare prima la mascherina riutilizzabile e poi gli occhiali da vista per evitare che si appannino.

4.) Le giuste dimensioni

La protezione viso non deve essere troppo piccola o troppo grande, ma deve coprire precisamente il naso, le guance e la bocca.

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Caity Jayne Cosplay (@caityjaynecosplay) am

5.) Tenere a bada le mani

Indossare per molto tempo lea maschere in tessuto è una sensazione insolita, ma bisogna evitare assolutamente di toccarla in continuazione o di toccarsi il viso. Pertanto, al momento di indossarla assicuratevi che vi stia comoda!

6.) È ora di cambiare!

Se la maschera protettiva è umida deve essere sostituita. Se invece usate una mascherina riutilizzabile, potete lavarla e chiuderla ermeticamente in un sacchetto. Per risparmiare qualche soldo potete realizzare voi stessi delle maschere in tessuto fai da te!

7.) Come lavare correttamente la mascherina riutilizzabile

Le maschere in tessuto devono essere lavate in lavatrice a 60-90 °C. In alternativa, potete immergerle nell'acqua bollente in una pentola. 

Vinegar

8.) Resistenza

Quando acquistate o realizzate una mascherina riutilizzabile dovete assicurarvi che il materiale sia resistente al lavaggio.

9.) Maschera protettiva e attività fisica

L'uso della maschera protettiva non è obbligatorio durante l'attività motoria. Secondo gli esperti, infatti, indossare una maschera quando si corre può essere molto pericoloso e avere gravi conseguenze per la salute. Pertanto, bisogna rispettare l'obbligo della maschera protettiva quando ci si sposta per raggiungere il luogo in cui l'attività fisica verrà svolta, ma una volta sul posto, la maschera respiratoria può essere rimossa. L'importante è mantenere sempre la distanza di sicurezza!

 

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von 𝒮. 𝒴𝒶𝓂𝒶𝓃 (@sedayaamaann) am

Importante: le maschere in tessuto realizzate con il fai da te offrono una protezione viso minore rispetto alla mascherina chirurgica professionale. Tuttavia, è importante che vengano utilizzate le maschere in tessuto per uso privato, altrimenti si corre il rischio che la mascherina chirurgica utilizzata dei medici e dal personale sanitario manchi o diventi più costosa!

Inoltre, non dimenticate che anche dopo l'introduzione dell'obbligo della maschera protettiva rimangono in vigore le regole relative alla distanza. Indossare una maschera protettiva è solo una delle misure adottate per ridurre la diffusione del Covid-19.

Fonte:

wdr,

focus,

bfarm

Commenti

Scelti per voi