La perla dell'arredamento da giardino fai da te: dal vaso di fiori al mulino a vento in un attimo!

Don Chisciotte non li sopportava, ma con la sua inutile lotta il "Cavaliere dalla Trista Figura" è riuscito comunque ad immortalarli. Come anche il re Federico Guglielmo II, che avrebbe voluto farlo ricostruire altrove perché infastidito dal rumore, mentre il mulino a vento è ancora a due passi dal Castel Sanssouci ed è diventato una delle perle berlinesi più amate dai turisti.

Per farla breve: il fascino di un mulino a vento è eterno. Si tratta di un'attrazione unica, non importa di quali dimensioni sia. Che ci crediate o no, bastano solo 3 vasi per piante per creare in pochi semplici passi il vostro mulino personale che s'integra in modo perfetto con il resto dell'arredamento da giardino, vasi da giardino compresi. Forza, che aspettate? Mettetevi al lavoro!

Cosa vi serve:

  • 3 vasi da giardino di dimensioni diverse
  • Acrilico rosso, bianco e nero
  • 5 bastoncini di legno e 2 stecchi da gelato (x 4 volte)
  • 2 tappi di sughero
  • Stuzzicadenti
  • Pennello, colla a caldo, coltello
  • Impregnante spray

Come procedere:

1.) Dipingete di bianco il bordo dei vasi da giardino per fiori. Una volta che l'acrilico si è asciugato, ricoprite con nastro adesivo la superficie appena dipinta e dipingete di rosso la superficie restante di ogni vaso di fiori.

2.) Girate ogni vaso di fiori a testa in giù e infilatelo uno sopra l'altro, fissandoli tutti con colla a caldo. L'ideale sarebbe che i vasi per piante fossero in scala per quanto riguarda le dimensioni. Disegnate una porta e una finestra sul vaso di fiori alla base.

3.) Ora è il momento delle pale: preparate prima i bastoncini di legno e gli stecchi da gelato, come mostrato nella figura sotto:

Prendete il bastoncino lungo (1° da sinistra) e mettetelo al centro di due più corti (che saranno quindi uno a destra e uno a sinistra). Fissate i tre bastoncini in questa posizione incollandoci sopra i due stecchi di gelato con la colla a caldo. Le estremità tondeggianti degli stecchi da gelato devono essere rivolte verso l'esterno, mentre le due estremità di ogni stecco che avete tagliato devono combaciare verso l'interno. Ora incollate sopra questa struttura i pezzetti di legno in modo perpendicolare ed uniteli con un bastoncino di legno parallelo agli stecchi di gelato. Ripetete il procedimento altre tre volte e dipingete le pale del vostro mulino di bianco.

4.) Per creare l'albero che sorregge le pale del mulino a vento, unite due tappi di sughero infilandoli su uno stuzzicadenti, poi appuntite l'estremità inferiore di uno dei tappi di sughero e dipingete tutto di bianco. 

5.) Ora che avete infilato le pale alternate a distanza regolare sull'albero di sughero, potete sistemare la struttura in cima alla torre formata dai vasi da giardino per fiori (nel foro del vaso superiore). Basta solo una passata d'impregnante spray per fissare la vernice e il vostro mulino fai da te è pronto! 

Di fronte a questo simpatico mulino a vento si arrenderebbe facilmente anche Don Chisciotte senza combattere e si godrebbe semplicemente la vista tra gli altri vasi da giardino. Però vi avvertiamo, è possibile che non appena il vicino sparge la voce di cosa si nasconde tra i vostri tanti vasi per piante, gli autobus di turisti si fermino straordinariamente davanti a casa vostra, per fotografare il vostro nuovo pezzo d'arredamento da giardino fai da te!

Le istruzioni per l'originalissimo vaso di fiori dalle sembianze umane presente nel video bonus le trovate qui.

Commenti

Scelti per voi