Il trucco della carta di giornale tiene lontano i nidi di vespe

L'estate è alle porte - e con essa non solo la gioia di poter tornare a stare all'aria aperta, ma anche gli insetti di stagione. Torneremo a consumare cibi e bevande dolci all'aperto e torneranno anche loro: le vespe. Sono soprattutto due le specie attratte dalle cose dolci: la vespula germanica e la vespa comune. Nessuno vuole ritrovarsi dei nidi di vespe in giardino o sul balcone perché sappiamo bene quanto gli insetti giallo-neri siano aggressivi e quanto facciano male le loro punture, a differenza delle innocue api intente ad impollinare.

Vespelle sul collo di una bottiglia verdePixabay

Quando si trova un nido in casa, non è facile da rimuovere, perché le vespe difendono il loro nido, in particolare la regina e le larve fino alla morte. Tuttavia è importante ricordare che la vespa comune, a differenza dell'ape, non è una specie protetta, quindi se si rimuovono o distruggono nidi di vespe, non si corre il rischio di prendere una multa. La rimozione dei nidi di vespe si rivela particolarmente necessaria se si tratta di un nido in casa o se si soffre di un'allergia alle punture di insetti. Fortunatamente, c'è un metodo semplice per prevenire il problema.

Nidi di vespeImgur/Fizrock

Come molti insetti, la vespa comune si organizza territorialmente: quando uno sciame in cerca di un nido adatto vede un nido già esistente, di solito cerca un altro posto. Allora perché non sfruttare questa circostanza a nostro favore? Tutto ciò che vi serve è della carta di giornale.

Nido di vespePixabay

I nidi della vespula germanica sono di solito grigi e tondeggianti. Di conseguenza, è facile ricrearne un modello con la carta di giornale: vi basta piegare un giornale quotidiano a forma di fagotto e appenderlo con una corda nel posto desiderato.

Se una vespa regina identifica il finto nido in casa vostra fatto con la carta di giornale come un nido concorrente molto probabilmente opterà per evitare un confronto con altri nidi di vespe. Dovreste assolutamente provare questo semplice trucco.

Poiché il trucco della carta di giornale non è invasino e non usa veleni, gli amanti degli animali sono in pace con la propria coscienza. Il momento migliore per appendere il finto nido in casa è in primavera, cioè quando le regine sono alla ricerca di posti per nidificare. In estate quando i nidi di vespe pullulano il trucco si rivela purtroppo inefficace.

In questo articolo trovate altri trucchi per liberarvi degli insetti.

 

Commenti

Scelti per voi