Come coltivare frutta e verdura creando un orto in casa

Come coltivare frutta e verdura in casa è sicuramente uno degli argomenti di tendenza. I più fortunati hanno un appezzamento di terreno da adibire alla coltivazione degli ortaggi dove possono dedicarsi alla coltivazione di pomodori, aglio, avocado e molto altro ancora. Ma lo sapevate che non vi serve un giardino per creare un piccolo orto in casa? Oggi vi mostriamo 4 trucchi per coltivare frutta e verdura nelle 4 pareti domestiche.

1.) Pianta di pomodoro in vaso

Cosa vi serve:

  • 1 Tomate
  • Terra
  • Vaso da fiori

Come procedere:

Tagliate una fetta dal pezzo centrale del pomodoro e mettetela in un vaso da fiori con la terra. Coprite la fetta di pomodoro con un po' di terra, mettete il vaso da fiori al sole e annaffiatelo regolarmente. L'importante è mantenere l'umidità della terra costante, ma evitare che sia completamente bagnata. Dopo 7-14 giorni potrete ammirare i primi risultati. Ora che sapete come coltivare una pianta di pomodoro non avete più bisogno di acquistare i semi al negozio.

Vaso da fiori bianco con terra e pianta di pomodoro

2.) Noccioline americane

Cosa vi serve: 

  • Arachidi
  • Garza
  • Bicchiere con acqua
  • Sacchetto richiudibile
  • Terra
  • Vaso da fiori

Come procedere:

2.1) Togliete delle noccioline americane dal loro guscio e appoggiatele su una garza.

Noccioline americane appoggiate su una garza

2.2) Immergete le arachidi avvolte nella garza per circa 1 ora in un contenitore con acqua.

Arachidi avvolte nella garza immersa nell'acqua

2.3) Quindi riponete la garza con le arachidi in un sacchetto richiudibile e lasciate germinare le noccioline americane per circa 5 giorni.

Sacchetto di plastica richiudibile con zip

2.4) Poi piantate le noccioline americane in un vaso da fiori con la terra. Assicuratevi che la pianta di arachidi sia sempre in un ambbiente caldo e umido (ma non bagnato). I primi germogli non tarderanno ad apparire.

Germogli di noccioline americane in vaso

3.) Aglio

Cosa vi serve:

  • Testa d'aglio
  • Stuzzicadenti
  • Bicchiere
  • Acqua

Come procedere:

3.1) Chi ha detto che c'è bisogno di un giardino per coltivare l'aglio? Basta infilare 4 stuzzicadenti in una testa d'aglio, appoggiare gli stuzzicadenti sul bordo del bicchiere e riempirlo d'acqua in modo che il fondo dell'aglio sia immerso nel liquido.

Testa d'aglio infilzata negli stuzzicadenti e appoggiata in un bicchiere con l'acqua

3.2) Dopo 15 giorni vedrete già i primi risultati. In seguito potete trapiantare l'aglio in un vaso da fiori con del terriccio, ricordando che all'aglio piace la luce del sole, ma poca acqua.

Pianta in vaso annaffiata

4.) Pianta di avocado

Cosa vi serve:

  • Seme di avocado
  • Carta da cucina
  • Bicchiere con acqua
  • Sacchetto richiudibile
  • Vaso da fiori
  • Terra

Come procedere:

4.1) Avvolgete il seme di avocado in un pezzo di carta da cucina e immergetelo in un bicchiere d'acqua.

4.2) Infilate il seme di avocado nella carta da cucina ancora umida in un sacchetto di plastica richiudibile con zip e conservatelo in un luogo buio per circa 4 settimane.

Sacchetto di plastica richiudibile

4.3) Una volta che il seme di avocato è germinato, potete piantarlo in un vaso da fiori con del terriccio. Alla pianta piace la luce e la terra umida (ma non troppo bagnata).

Pianta di avocado in vaso bianco

Ora anche chi non ha un giardino sa come coltivare frutta e verdura. Con questi 4 trucchi potete infatti coltivare le vostre piante creando un piccolo orto in casa. E chiunque abbia mai coltivato una pianta sa quanto sia appagante.

Commenti

Scelti per voi