Il tutto in obliquo: panna cotta fruttata con gelatina in bicchiere.

Quando si tratta di mangiare gli italiani sanno il fatto loro. Non solo pasta e pizza, che godono di grande popolarità, ma anche dolci tipici come il gelato, il tiramisù o la panna cotta sono un vero successo da esportazione. Di quest'ultima si conoscono per lo più le varianti al caramello o al cioccolato, di meno la versione alla frutta. Niente paura: si può rimediare!

Ingredienti:

Per la gelatina:

  • 1 Pacchetto di polvere per gelatina rossa
  • 3 Cucchiai di zucchero
  • 300 ml di acqua

Per la Panna Cotta:

  • 5 fogli di gelatina
  • 200 ml di panna fresca
  • 100 ml di latte
  • 50 g di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia da grattuggiare (in alternativa 1 cucchiaino di aroma di vaniglia)
  • 4 lamponi freschi
  • alcune foglie di menta

Procedimento:

  1. In una pentola mescolare la polvere di gelatina con lo zucchero e l'acqua e riscaldare il tutto fino a che lo zucchero non si scioglie. La miscela non deve raggiungere l'ebollizione!
  2. Posizionare in obliquo due bicchieri che abbiano una capienza di 300 ml. Potete aiutartvi utilizzando un cartone per uova vuoto o una tortiera per muffin. Riempire i bicchieri con il composto e raffreddare per 3-4 ore. Fate attenzione a non rovesciare il tutto!
  3. Man mano che il composto si solidifica, immergete i fogli di gelatina in acqua.
  4. Riscaldare ora panna, latte, zucchero e il baccello di vaniglia grattugiato in una pentola. Anche stavolta non portare a ebollizione!
  5. Eliminare l'acqua in eccesso dalla gelatina e scioglierla nel miscuglio cremoso ottenuto. 
  6. Una volta che il miscuglio si è raffreddato, potrete versarlo nei bicchieri (anch'essi raffreddati), dove precedentemente avrete versato la polvere per gelatina. Attenzione: se la crema non è abbastanza fredda, può sciogliere la gelatina solidificata e non si riuscirà più a vedere la differenza tra i due strati. 
  7. Il dessert deve riposare in fresco per 12 ore. Prima di servire si può guarnire con i lamponi e le foglie di menta. 

Potete naturalmente preparare questa versione della panna cotta alla frutta anche con polvere di colore verde. Invece della polvere di gelatina si può utilizzare una crema ottenuta da qualsiasi frutto. In questo caso, il composto di frutta deve essere mescolato alla gelatina. I successivi passaggi della ricetta non cambiano. E ora... cominciate a leccarvi i baffi!

 

Puoi trovare questa e altre ricette (o trucchi per la casa) sulla nostra Pagina Facebook "Sagace", seguici! 

 

Commenti

Scelti per voi