4 idee di riciclo creativo con la buccia di banana

Le banane sono tra i frutti più popolari in assoluto. Solo in Italia ogni anno ne vengono consumati in media quasi 10 chili a testa. Oltre ad essere estremamente saporite, le banane sono anche preziose per la nostra salute, grazie ai minerali che contengono, e sono anche un'ottima fonte di energia. Ma un così alto consumo di banane comporta anche una grande produzione di rifiuti organici. Come evitare quindi gli sprechi e riutilizzare in modo sensato la buccia di banana? Oggi vi mostreremo 4 idee di riciclo creativo per cui non dovreste mai buttarla via!  

1.) Lucido da scarpe naturale

Se non avete il lucido da scarpe in casa, potete sempre utilizzare la buccia di banana. Strofinate le vostre scarpe in pelle con la parte interna della buccia e poi rifinite con un panno. Le vostre scarpe torneranno come nuove.  

2.) Concime organico

Mettete delle banane in un contenitore con dell'acqua e lasciatele in infusione per circa una settimana. L'acqua diventerà così un concime naturale per le piante da interno. Le banane contengono molti minerali importanti che giovano alle piante. Sarebbe, in ogni caso, meglio usare delle banane biologiche, non trattate chimicamente. Potete addirittura lucidare le foglie delle vostre piante sempre strofinandoci delicatamente la buccia di banana. 

3.) Denti bianchi

Se i vostri denti sono ingialliti e vorreste sbiancarli un po', la buccia di banana è proprio ciò che fa al caso vostro. Come già spiegato, contiene importanti minerali come il magnesio e il potassio, capaci di sbiancare i denti in modo naturale. La cosa buona dello sbiancamento denti naturale è che lo smalto non viene attaccato. Quindi strofinate i denti con l'interno di una buccia di banana, lasciate i residui in posa per circa 2 minuti e risciacquate. Dopo 3 settimane vedrete già il cambiamento. Ripetete il procedimento per qualche giorno di fila.

4.) Maschera viso contro l'acne 

Cosa vi serve:

  • 1 buccia di banana 
  • 1/2 tazza di fiocchi d'avena 
  • 3 CC di zucchero di canna  

Come procedere:

Le banane contengono zinco, magnesio e ferro, di conseguenza hanno un effetto antinfiammatorio. Le banane hanno anche un alto contenuto di amido, capace di seccare il sebo in eccesso che blocca i pori. Potete strofinare il viso con l'interno della buccia di banana oppure potete preparare un vero e proprio peeling. Per fare ciò frullate i fiocchi d'avena con la buccia di banana e lo zucchero di canna e strofinatevi il composto ottenuto sul viso. Lasciate agire la maschera viso per circa 10 minuti e poi risciacquate. 

Avreste mai creduto che gli scarti della banana potessero rivelarsi un rimedio miracoloso? D'ora in poi ci dovreste pensare due volte prima di buttare direttamente le bucce nei rifiuti organici. Il vostro viso, il vostro guardaroba e le piante da interno vi ringrazieranno. 

Commenti

Scelti per voi