3 idee fantastiche di riciclo creativo con i residui di cera per candele

Le candele sono meravigliose: con la loro luce calda e soffusa riscaldano l'atmosfera di ogni ambiente rendendola accogliente. Sfortunatamente, quando arriva il momento di buttare via una candela, ci sono sempre dei residui di cera inutilizz ati. Oggi vi mostriamo come effettuare un riciclo creativo con questi residui. Candele personalizzate fai da te, candele antizanzare e un pratico rimedio per le scarpe: ecco per voi 3 idee creative con i residui di cera per candele.

1.)  Candele personalizzate colorate

Cosa vi serve:

  • Cera per candele di diversi colori
  • Tetrapak
  • Stoppino

Come procedere:

1.1) Prendete un contenitore in tetrapak vuoto e pulito e inserite al suo interno uno stoppino lungo quanto il contenitore.

Stoppino nel tetrapak

1.2) Fate fondere i residui di cera per candele del primo colore a bagnomaria.

Fondere la cera per candele a bagnomaria

1.3) Versate la cera per candele fusa nel tetrapak.

Cera per candele fusa versata nel tetrapak

1.4) Lasciate indurire la cera per candele e fate fondere i residui di cera di un altro colore. Poi versate la cera per candele fusa nel tetrapak sull'altra cera ormai indurita.

Cera per candele fusa e colorata versata nel tetrapak

1.5) Ripetete il procedimento con tutti i residui di cera di diversi colori, fino a riempire quasi del tutto il tetrapak. Poi tagliate la parte superiore del tetrapak.

Taglio del tetrapak

1.6) Rimuovete il tetrapak e accorciate lo stoppimo. Ecco a voi una fantastica candela fai da te dai mille colori!

Candela colorata fai da te

2.) Candele antizanzare fai da te

Cosa vi serve:

  • Cera per candele
  • Stoppino
  • Bicchiere di carta
  • Bastoncino di legno
  • Olio essenziale di citronella
  • Portacandele

Come procedere:

2.1) Mettete lo stoppino al centro del bicchiere di carta e legatelo al bastoncino di legno per farlo mantenere in posizione.

stoppino al centro del bicchiere di carta e legato al bastoncino di legno

2.2) Fate fondere i residui di cera per candele a bagnomaria. Mescolate la cera fusa con qualche goccia di olio essenziale di citronella. Versate la cera per candele nel bicchiere e lasciate solidificare.

Cera fusa con olio essenziale di citronella versate nel bicchiere

2.3) Rimuovete il bicchiere, accorciate lo stoppino e posizionate la vostra nuova candela antizanzare in un portacandele accanto al vostro letto.

Candela antizanzare fai da te sul comodino accanto al letto

3.) Impregnare le scarpe da ginnastica con la cera per candele

Cosa vi serve:

  • Cera bianca
  • Asciugacapelli

Come procedere:

3.1) Prendete la cera e sfregatela sulle scarpe.

Cera per candele sfregata sulle scarpe da ginnastica

3.2) Riscaldate la cera con l'asciugacapelli, poi fate asciugare.

Cera per candele riscaldata con il phon

3.3) Per capire se siete riusciti ad impregnare le scarpe con i residui di cera per candele, versate dell'acqua sulle scarpe: se l'acqua non penetra, l'esperimento è riuscito!

Scarpe da ginnastica impermeabili grazie alla cera per candele

Queste idee fai da te di riciclo creativo con i residui di cera per candele sono davvero fantastiche. Tra l'altro, le candele personalizzate fai da te e le candele antizanzare sono delle ottime idee regalo!

Commenti

Scelti per voi