Decorazione d’interni: semplici ed eleganti ripiani sospesi fai-da-te.

Se vi piace il fai-da-te e avete bisogno di ricavare nuovi spazi in casa o in ufficio, questi ripiani sospesi sono la soluzione ideale. Semplici da realizzare e molto economici vi terranno occupati in questi ultime (si spera) giornate invernali.  

;nbsp&

Quello che serve:

  • Assi di legno, della misura che desiderate per i ripiani
  • Carta vetrata
  • Asciugamani
  • Colore in spray, di vostra scelta
  • Righello  
  • Matita  
  • Trapano 
  • Spago o corda, colore di vostra scelta
  • Forbici  
  • Anelli di metallo o ganci da muro (o, come nelle foto sopra, barra di legno e alcuni chiodi)

Come fare: 

Innanzitutto scartavetrare l'asse di legno su entrambi i lati.

Youtube /AnnMade

Usare quindi un asciugamani per eliminare la polvere.

Youtube /AnnMade

Coprite il pianto di lavoro con carta di giornali, e passate il colore spray di vostra scelta sull'asse di legno. Lasciate che il primo lato asciughi, prima di passare al secondo. 

Youtube /AnnMade

Servendovi di righello e matita, segnate un punto a circa 2,5 cm sul lato lungo e a circa 5 cm da quello corto, su ciascuno degli angoli (consultate queste graziose immagini se volete chiarirvi le idee). 

Youtube /AnnMade

Posizionate la tavola su un cavalletto o su un'asse di legno più grande per essere sicuri di non danneggiare qualcosa di prezioso (come il pavimento) facendo il buco.

Perforate quindi l'asse, nei quattro punti contrassegnati. Assicuratevi che due giri della corda che avete scelto passino per il buco, ma non allargatelo ulteriormente. (Se preferite la soluzione della prima foto, basterò farci passare lo spago solo una volta).

Youtube /AnnMade

Misurate due pezzi di corda di circa 1 metro (assicurandovi che siano della stessa lunghezza). Teneteli insieme, piegateli a metà e inserite le due cime nell'anello di metallo. 

Youtube /AnnMade

Prendete quindi le quattro estremità e fatele passare attraverso il cerchio formato con la parte piegata, in modo da formare un nodo intorno all'anello (anche in questo caso potete fare riferimento alle immagini che vi abbiamo già segnalato). 

Youtube /AnnMade

Prendete le due corde e inseritele nel buco che andrà contro la parete. Formate un nodo resistente alla base della tavola.

Adesso con un po' di calcoli, o semplicemente provandoci, misurate la lunghezza della corda della parte esterna e il punto al centro dove volete fare il nodo. Se avete già appeso al muro il gancio potete provare che la misura sia quella giusta. 

(Oppure... vi ricordate del teorema di Pitagora sui triangoli?  Dove a è il vostro asse e b è l'altezza dalla tavola all'anello dal quale passerà la corda. Potete calcolare velocemente c, la lunghezza della diagonale dall'anello alla parte più esterna della tavola: la lunghezza della corda lungo il muro dovrà essere più corta sulla diagonale).

Assicuratevi di lasciare spazio sufficiente per il secondo nodo sulla parte esterna della tavola.   

Youtube /AnnMade

Ripetete l'operazione anche sull'altro lato, posizionate i due ganci sul muro, dove volete inserire gli anelli... ed ecco fatto!

Potete giocare con i colori dello spago e delle assi, per creare dei ripiani personalizzati. Tutto fatto in casa e decisamente originale!

Consultate anche questo video (in lingua inglese), in cui tutti i passaggi sono spiegati nel dettaglio:

Veloce, semplice e gratificante. Potete anche usare delle corde per tende:

;nbsp&

La prossima volta che una parete in casa vi sembrerà vuota, e avrete a portata di mano delle decorazioni carine che non sapete dove mettere, eccovi offerta la soluzione che fa al caso vostro!

Commenti

Scelti per voi