Ecco come far crescere nuovamente una rosa, a partire da un gambo sfiorito e da una patata.

Si ricevono spesso dei fiori, per la festa della mamma, il compleanno e tante altre occasioni felici, ma i fiori recisi non hanno vita lunga. Grazie a questo trucchetto potrete far ricrescere le radici alle rose e godervele per tanto tempo.

Cosa serve:

  • Rosa recisa
  • Patata
  • Bottiglie di plastica
  • Terriccio
  • Vaso

Scegliete la rosa che volete mettere in vaso. Eliminate tutte le foglie e tagliate lo stelo con un'inclinazione di 45 gradi e a circa 5 centimetri dal bocciolo.

Suggerimento: Se il fiore ha ancora un bell'aspetto, potete tenerlo in un bicchiere con dell'acqua e godervelo ancora qualche giorno.

Prendete la patata e praticate un buco per inserire lo stelo. Assicuratevi che sia della misura giusta, in modo che lo stelo sia ben piantato.

Riempite il vaso con 6-8 cm di terriccio e inserite la patata.

Coprite quindi con altro terriccio, e gran parte del vostro lavoro è fatto.

Manca solo la mini-serra per la rosa: una bottiglia di plastica sarà sufficiente a proteggerla e tenerla al caldo.

Tagliate il fondo della bottiglia e inseriteci dentro lo stelo. Per innaffiare, versate dell'acqua direttamene sul terreno, evitando che vada direttamente sullo stelo.

Adesso potete solo incrociare le dita e sperare. I primi germogli dovrebbero comparire abbastanza velocemente.

Potete provare con qualsiasi tipo di rosa, e non vi scoraggiate se non funziona al primo tentativo: il pollice verde ha bisogno di tempo. Amici e parenti saranno stupiti quando vedranno il vostro bellissimo giardino fiorito ricavato da steli che altrimenti avrebbero finito la loro vita, tristemente, nel sacco della spazzatura!

Puoi trovare questa e altre ricette (o trucchi per la casa) sulla nostra Pagina Facebook "Sagace", seguici! 

Commenti

Scelti per voi