Realizzare una sciarpa fatta a mano sul proprio tavolo da pranzo.

Nonostante l'interesse per l'artigianato e le creazioni a mano abbia avuto un sostanziale revival negli ultimi anni, per la maggior parte delle persone l'idea di mettersi a lavorare a maglia è più che assurda. Sicuramente, non si tratta di una pratica semplicissima... Ma il trucco che vi presentiamo oggi risolve tutti i problemi: stavolta i fili non vanno lavorati con qualche strumento, ma solo intrecciati l'uno all'altro. E la cosa più bella, è che è semplicissimo. Coraggio, mettiamoci a lavoro! 

Cosa vi serve: 

Come procedere: 

Per prima cosa prendiamo le misure del materiale che andremo a utilizzare, ovvero il filo (nelle foto di colore rosso, ma potete usare qualsiasi colore vi piaccia). Adagiamo il filo lungo tutta la superficie del tavolo, e poi, una volta prese le misure, tagliamo il filo. 

YouTube/MyNameIsMarthe

Utilizziamo questo primo pezzo di stoffa per formare altri 9 pezzi identici, per un totale di 10 pezzi. 

YouTube/MyNameIsMarthe

Ed ora possiamo allungare tutti i fili lungo il tavolo, uno accanto all'altro, in modo equidistante. Farli passare anche sotto il tavolo. 

YouTube/MyNameIsMarthe

Assicuriamoci che le estremità dei fili non siano troppo sfilacciate, in modo da poterli maneggiare con più cura. Poi andiamo ad annodare le estremità da entrambi i lati. 

YouTube/MyNameIsMarthe

E adesso assembliamo tutti i fili, l'uno accanto all'altro. Si consiglia di lasciare i nodi un poco morbidi, e di non stringere troppo. 

YouTube/MyNameIsMarthe

E adesso viene la parte interessante: lavoreremo proprio come se avessimo un telaio. Prendete il gomitolo di filo e fatelo passare lungo i fili distesi sul tavolo: attenzione! Solo lungo il numero 1,3,5,7 e 9. Ora possiamo cominciate a intrecciare! 

YouTube/MyNameIsMarthe

Si prosegue intrecciando, sempre nella stessa maniera, ovvero in maniera alterna. Quando tutta la superficie di filo adagiata sul tavolo sarà finita, si può procedere con il filo allungato sotto il tavolo. 

YouTube/MyNameIsMarthe

Sarà semplice: una volta partiti, non vi fermerà più nessuno! Nel caso in cui il vostro filo stesse finendo, vi consigliamo di annodare del nuovo filo, in modo saldo, al filo che sta terminando. In questo modo, potrete continuare senza particolari problemi. 

YouTube/MyNameIsMarthe

Una volta che avrete raggiunto le estremità, potrete stabilire voi quando arrivare al termine. E quando ritenete di essere alla fine, potete annodare i fili, e tagliare le estremità. 

YouTube/MyNameIsMarthe

Tagliando le estremità (anche queste della stessa distanza) siamo giunti alla fine del nostro lavoro! Evviva! 

YouTube/MyNameIsMarthe

Finito! 

YouTube/MyNameIsMarthe

Ecco qui tutti i passi riassunti nel video (in lingua inglese):

Adesso che abbiamo terminato è incredibile pensare che fosse così semplice, e che siamo arrivati alla fine! C'è da chiedersi come abbiamo fatto a non pensarci prima... Eppure il segreto è proprio qui: non abbiamo lavorato a maglia, abbiamo solo tessuto dei fili a un tavolo! 

Fonte:

youtube

Commenti

Scelti per voi