Tutto sui sintomi menopausa come vampate di calore e sbalzi di umore

Per la maggior parte delle donne la menopausa inizia tra i 40 e i 45 anni e nonostante ben due terzi della popolazione femminile sia affetta dai sintomi menopausa, solo un terzo soffre di sintomi gravi e limitanti. Ecco 10 sintomi che vi dicono che la menopausa è alle porte:

1.) Stanchezza e sonnolenza

Molte donne in menopausa si sentono fisicamente e mentalmente esauste. La causa di tale stanchezza e sonnolenza non è necessariamente ormonale ma è legata al processo di invecchiamento, pertanto è inevitabile avere molte meno energie. Tuttavia, ci sono determinate abitudini alimentari, relazioni tossiche e disturbi del sonno che assorbono le vostre energie e che possono essere cambiati.

after coffee.

2.) Aumento di peso

L'aumento di peso è uno dei tipici sintomi menopausa, un fenomeno spiegabile con il rilassamento muscolare dovuto al processo di invecchiamento e ad un conseguente utilizzo ridotto dell'energia. Quindi anche se si mangia pochissimo è possibile avere la pancia più grassa. In questo caso l'unica soluzione è mangiare poco e fare tanta attività fisica.

chubby fat plump slut Anna

3.) Vampate di calore

Le vampate di calore sono il sintomo principale della menopausa e si manifestano con una sensazione di calore che si diffonde su viso, collo e tutta la parte superiore del corpo causando sudorazione eccessiva. In genere hanno inizio con una sensazione di pressione alla testa.

Rimedi naturali che possono aiutare:

  1. Alternare docce calde e fredde
  2. Rimedi naturali, come salvia, lavanda e agnocasto
  3. Agopuntura
 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Anita Williams (@retreewellness) am

4.) Disturbi del sonno

I cambiamenti ormonali della menopausa accorciano la fase del sonno profondo, quindi è molto più frequente svegliarsi nel cuore della notte. A volte, i disturbi del sonno sono anche legati alla sudorazione eccessiva notturna.

Restless

5.) Sbalzi di umore

Proprio come i cambiamenti ormonali legati al ciclo mestruale, quelli legati alla menopausa si manifestano con frequenti sbalzi di umore. Nello specifico questi sbalzi prevedono depressione e nervosismo, ma anche irritabilità e aggressività.

Per ridurre gli sbalzi d'umore si consigliano un'alimentazione sana, attività fisica e tecniche di rilassamento. Altrimenti potete provare con il buon vecchio cioccolato e qualche urlo di liberazione.

Day 043

6.) Calo della libido 

Un calo della libido può manifestarsi non solo a causa degli sbalzi d'umore, ma anche per una questione puramente fisica. Le mucose, infatti, diventano più sottili e la circolazione sanguigna si riduce, il che può comportare secchezza vaginale e dolore durante i rapporti sessuali.

Listlessness

Negli anni '80 e '90 i medici prescrivevano una terapia ormonale per i sintomi menopausa, oggi invece è stato scoperto che le terapie ormonali possono aumentare il rischio di ictus e cancro. Inoltre, si è scoperto che molti sintomi menopausa sono dovuti alla soddisfazione della propria vita più che agli ormoni.

Dopotutto, la menopausa non è solo una fase di transazione fisica, ma anche emotiva e sociale. Le donne devono essere consapevoli dell'importanza di godersi la vita e devono riuscire a colmare quel vuoto dato dal distacco dai figli che hanno ormai acquisito la loro indipendenza, utilizzando questo tempo libero per coltivare i propri interessi e soddisfare i propri desideri.

Commenti

Scelti per voi