Applicare stampe su tessuti servendosi di buste di plastica.

Nonostante non si usino più come una volta, le buste di plastica sono presenti nelle nostre case sempre in gran quantità. A volte gettate da qualche parte, oppure infilate una nell'altra. Sebbene possiamo riciclarle, usandole più di una volta, ad esempio quando andiamo a fare la spesa, resta il fatto che spesso non sappiamo davvero cosa farne. 

Ma il progetto che vi presentiamo oggi ci viene in soccorso. Chiunque di noi ha in casa delle buste di plastica colorate, magari con delle figure o dei personaggi disegnati. Benissimo! Se è il vostro caso, da oggi potete trasformarle in qualcosa di molto speciale. 

Cosa vi serve: 

  • tessuti (per esempio, una bag per la spesa, o una federa per cuscini) 
  • buste di plastica colorate
  • forbici
  • carta da forno
  • asse da stiro
  • ferro da stiro

Come procedere: 

Scegliete una busta di plastica che vi piace particolarmente. Magari una dove ci sono dei personaggi e delle figure simpatiche, come nella foto qui sotto. Tagliate via i motivi, e metteteli da parte. 

Disponete i ritagli di plastica sul vostro tessuto da trattare, ad esempio una shopping bag. Scegliete voi dove arrangiare i motivi, in base ai vostri gusti. 

Coprite il tessuto con un foglio di carta da forno. 

Adesso passatevi il forno. Il calore provoca una reazione per cui la plastica si attacca direttamente alla fibra del tessuto. 

A questo punto potrete rimuovere il foglio di carta da forno: vi raccomandiamo di farlo con molta attenzione, in modo da non danneggiare la stampa sul tessuto. 

Realizzare dei graziosi tessuti con stampe non è mai stato così semplice, ed... economico! 

L'aspetto meraviglioso di questo progetto è che voi decidete l'intero processo: forma e colore dei tessuti sui quali praticare le stampe, e naturalmente che tipo di figure applicare e dove. Insomma, i creativi potranno davvero sbizzarrirsi con questo trucco fai-da-te che libera la fantasia! Buon lavoro! 

Commenti

Scelti per voi