9 cibi da evitare perché causano stanchezza cronica

Sono tante le persone a provare stanchezza e sonnolenza nonostante di notte abbiano riposato abbastanza. In genere, i motivi non sono allarmanti, sebbene a volte la stanchezza cronica possa essere sintomatica di altre malattie, come per esempio la disfunzione tiroidea. Nel caso vi sentiate spesso stanchi, prima di consultare il medico potreste provare a seguire un'alimentazione corretta. Molte persone non sanno che ci sono 9 cibi da evitare in una dieta equilibrata per combattere la stanchezza cronica:

1. Il caffè a digiuno

A quanti di voi capita di bere il caffè appena svegli e poi di continuare a sentirsi stanchi e storditi? Una reazione del corpo assolutamente naturale, dal momento che la caffeina restringe i vasi sanguigni, apportando quindi meno ossigeno al cervello ed energia al corpo. Un'ottima alternativa al caffè sono il the verde e quello nero. Svegli e più sani!

Coffee

2. Colazione dolce

Un altro errore - tipico peraltro della tradizione culinaria italiana - che si compie, sempre al mattino, è quello di fare un carico di zuccheri: se in un primo momento ci si sente energici, la carica della colazione dolce dura poco, portando in tempi brevi a un calo della concentrazione accompagnato da stanchezza e sonnolenza. 

Pixabay

3. Grassi e fritti

Prodotti come hamburger, patatine fritte e cibi precotti tipici dei fast food non sono un toccasana per il nostro corpo, essendo dei cibi processati richiedono molte energie al nostro corpo per essere digeriti e sono complici quindi della stanchezza cronica.

Pixabay

4. Carne rossa e cibo crudo

Lo avreste mai detto? Anche il cibo crudo, che sia verdura o carne rossa, considerato spesso un pasto salutare, può risultare difficile da digerire, dal momento che contiene molte fibre. Se soffrite di stanchezza cronica, provate a mangiarne in quantità ridotta.

Pixabay

5. Farinacei

Pane, croissant e altri farinacei son senza dubbio appetitosi, ma non aiutano affatto a tenersi svegli. L'energia immediata che si percepisce dopo il consumo di questi prodotti viene esaurita rapidamente dal corpo. Questo effetto si deve alla produzione di insulina da parte del pancreas, che abbassa i livelli di glucosio nel sangue.

Pixabay 

6. Yogurt magro

Spesso chi sta attento alla linea e cerca di seguire una dieta equilibrata, predilige i prodotti light come lo yogurt magro alla frutta. Però, per rendere i prodotti light piacevoli al gusto, vengono aggiunti molti zuccheri, che come abbiamo già visto aumentano il livello di glucosio nel sangue, che causa un veloce picco di energia seguito poi da stanchezza e sonnolenza.

Pixabay

7. Chips di verdure

La maggior parte della gente crede che le chips di verdure siano un'alternativa più sana alle classiche patatine fritte in busta. In realtà, l'apporto calorico non è tanto differente. Inoltre, vengono spesso aggiunti amido di patate, sale, zucchero e grassi che oltre a non essere un toccasana per il corpo, causano anche un senso di stanchezza cronica dopo il consumo.

DSC03171

8. Frullati di frutta

Quale modo migliore di iniziare una nuova giornata che il carico energetico dei frullati di frutta? Sbagliato! Bisogna prestare molta attenzione, i frullati di frutta, soprattutto quelli preconfezionati, contengono tanti zuccheri, il che aumenta la presenza di glucosio nel sangue e, di conseguenza, il senso di stanchezza e sonnolenza.

Smoothie

9. Frutta secca

In questo caso non vi stiamo dicendo che vi siete sbagliati: la frutta secca fa bene al corpo, ma bisogna stare attenti a non eccedere, dal momento che la digestione di mandorle, noci, nocciole, etc. richiede molte energie al nostro corpo e quindi alla lunga può causare stanchezza cronica.

Pixabay

Se consumate spesso uno o più di questi 9 cibi da evitare, potreste aver trovato il motivo della stanchezza cronica di cui soffrite. Cambiare abitudini alimentari e seguire una dieta equilibrata, in questo caso, potrebbe essere particolarmente d'aiuto, così come fare esercizio fisico. 

Commenti

Scelti per voi