5 motivi per non sottovalutare la sudorazione eccessiva notturna

Sudare di notte non è necessariamente una cosa così negativa. Ma se il sudore notturno dovesse continuare per più giorni, è consigliabile indagarne accuratamente le cause e, se necessario, chiedere l'aiuto di un professionista. Di seguito vi elenchiamo i 5 motivi principali per cui è importante parlare della sudorazione eccessiva notturna. 

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Cath Watson (@serialfrenchies) am

1.) Rendersi conto delle proprie abitudini malsane 

La sudorazione eccessiva notturna è molto spesso legata allo stile di vita e alle abitudini del sonno. Alcool, cibo piccante, ma anche una stanza da letto troppo calda o una coperta troppo spessa, possono essere un fattore scatenante. Importante: paradossalmente anche una stanza troppo fredda può causare l'insorgere della sudorazione notturna.

Accorgimenti, per migliorare il sonno: 

  1. Niente alcool o cibi piccanti prima di andare a dormire
  2. Temperatura ambiente di circa  18 °C
  3. Biancheria da notte comoda e morbida 
  4. Sufficiente movimento fisico durante il giorno 

pajamas

2.) Prendere il problema seriamente

Il sudore notturno, soprattutto se si verifica regolarmente, può essere molto stressante per chi ne è affetto. Non solo il sonno è inquieto, in casi estremi si è costretti ad alzarsi e stare svegli per più tempo per poter cambiare la biancheria da letto o farsi una doccia. Poiché la qualità della vita risente del sudore notturno, non bisognerebbe semplicemente accettarlo, ma cercare l'aiuto di un medico, qualora un cambiamento delle abitudini del sonno non dovesse avere alcun effetto. 

Shower Sadness

3.)  La colpa potrebbe essere degli squilibri ormonali 

Anche i cambiamenti ormonali causano sudorazione eccessiva notturna. Del resto, gli squilibri ormonali non interessano solo le donne in gravidanza o in menopausa. Anche gli uomini subiscono cambiamenti ormonali durante la mezza età, che possono portare a sudorazioni notturne. 

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Helen (@helen__putnam) am

4.) Riconoscerne le cause psicologiche 

Non sempre sono cause esterne o cambiamenti ormonali a causare il sudore notturno. A volte le cause possono essere lo stress e le preoccupazioni, che si manifestano attraverso il sudore notturno, a volte accompagnati da incubi. Ad alcuni basta parlarne con una persona di fiducia, altri si aiutano con esercizi di rilassamento o rituali per conciliare il sonno come leggere o bere una tazza di tè. A proposito, il tè alla salvia è particolarmente consigliato. 

 
 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von Home Therapy (@house_on_the_cornerr) am

5.) Escludere malattie gravi 

Il sudore notturno può anche essere un sintomo minore di numerose malattie, come l'influenza, l'ipertiroidismo, il diabete mellito, l'apnea notturna (arresto respiratorio durante il sonno), l'endocardite batterica e il cancro. È quindi importante prestare attenzione al proprio corpo e consultare un medico in caso di sudorazione persistente (da 3 a 4 settimane). Se i sudori notturni sono accompagnati da altri disturbi come dolori o febbre invece, si dovrebbe andare immediatamente dal medico.

 
 
 
 
Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ein Beitrag geteilt von KatiJohanna/Koulutettu Hieroja (@igkatijohanna) am

Come potete vedere, ci sono diverse modi per tenere sotto controllo la sudorazione eccessiva notturna. Ciononostante, è importante chiedere il parere di un medico nei casi più seri.  In questo articolo potete trovare altri consigli su come affrontare la sudorazione durante il giorno e le sue fastidiose conseguenze, come lo sfregamento della pelle o le macchie sui vestiti.

Commenti

Scelti per voi