Una lampada lavorata a maglia: un'idea per la casa facile e originale.

Tecniche artigianali come il lavoro all'uncinetto hanno raggiunto, per un certo periodo, tanta popolarità. Ultimamente, una nuova tendenza si sta facendo posto tra le donne che amano i ferri. Per quelle tra di voi che stanno cercando una nuova sfida, questo tappeto luminoso pensato dalla blogger Carmen potrebbe essere proprio la scelta giusta.

Cosa vi servirà:

Ecco cosa dovete fare:

Una volta unito con l'uncinetto, il tubo luminoso darà luce al tappeto realizzato con il filato. Ma prima di poter fare quest'operazione, dovete chiudere due giri di maglia in un cerchio.

Blog/Crafty Queens

Questo passaggio è necessario perché il tubo si può piegare solo fino a un certo punto. In nessun altro modo si potrebbe usare l'uncinetto.

Blog/Crafty Queens

Per realizzarlo, lavorate otto catenelle in un cerchio, nel secondo giro date due maglie per ogni singola catenella.

Twitter/RaiphR

Ecco finalmente che il tubo è inserito. Il trucco è quello di lavorare il filato abbastanza allentato in modo che il tubo passi tra le maglie facilmente.

Blog/Crafty Queens

Continuate ad aggiungere maglie ma, ogni 6, fate una catenella. 

Blog/Crafty Queens

Di giro in giro il tappeto diventa sempre più grande.

Twitter/RaiphR

Chiudete con due maglie, in modo che il bordo sembri più carino.

Blog/Crafty Queens

Arrivati alla fine del tubo luminoso, lavorate ancora qualche maglia, come illustrato di seguito.

Twitter/RaiphR

In questo modo siamo sicuri che il tappeto non ceda. Il filo in eccesso può essere cucito con un ago.

Blog/Crafty Queens

Ed ecco questa meraviglia luminosa, ci potete anche camminare sopra!

Blog/Crafty Queens

Se vi piace il lavoro all'uncinetto, potete provare anche altri motivi. La cosa più importante è che le maglie siano carine e lente, così che il tubo possa passarci dentro bene. Potete ovviamente sbizzarrirvi coi colori del filato, anche se per avere un bell'effetto non dovrebbero essere troppo intensi.

È consigliabile utilizzare solo luci a LED perché non si surriscaldano. Ci vorrà qualche tempo prima che vi abituiate, un tappeto del genere non è poi così comune. Ma... che bello!

Commenti

Scelti per voi