Far crescere una pianta di pomodori non è mai stato così semplice.

Avete sempre desiderato avere una pianta di pomodori tutta per voi? Con questa soluzione intelligente potrete finalmente vederne crescere una in casa. E la cosa geniale è che questo procedimento non è più complicato che preparare una pizza.

Tutto ciò di cui avete bisogno: 

  • un pomodoro - ideale sarebbe uno ben maturo, ormai troppo vecchio per essere mangiato;
  • un vaso, da riempire con della terra. 

Procedimento: 

1. Prendete un pomodoro (la tipologia a vostro piacimento) e tagliatelo in 4 fette.

Youtube/The Wannabe Homesteader

2. Riempite un vaso con della terra e disponete le fette di pomodoro sulla superficie, come fosse una pizza. Naturalmente lo stesso procedimento si può eseguire in vasi di tipo diverso.

Youtube/The Wannabe Homesteader

3. Successivamente le fette di pomodoro vanno coperte con la terra, fino a che non saranno più visibili. 

Youtube/The Wannabe Homesteader

4. In circa 7-14 giorni dovreste veder affiorare dalla terra i germogli delle vostre piantine di pomodoro, che avrete lasciato sempre alla luce e annaffiato regolarmente. 

Youtube/The Wannabe Homesteader

5. Raccogliete con molta attenzione le quattro piantine dalla terra e sistematele in un nuovo recipiente. Per ogni vaso dovrebbero esserci due piantine, in modo tale che complessivamente i germogli abbiano più spazio per crescere. Così, da una sola piantina se ne creeranno spontaneamente molte altre. Qui trovate degli ottimi consigli per la coltivazione dei pomodori. 

Youtube/The Wannabe Homesteader

In questo video (in inglese) trovate tutto il procedimento:

I pomodori maturi si prestano ad essere piantati, perciò ricordatevi di utilizzarli, e di non buttarli via, se non desiderate più mangiarli. Così potrete risparmiare sulla spesa, e fare anche qualcosa di buono per l'ambiente. E non dimenticate: i pomodori sono gustosi, sani, e contengono vitamina C e calcio. 

 

Commenti

Scelti per voi